Alessandro Del Piero

Paese: Italia

Altezza: 173 cm

Peso: 74 kg

IMC: 24.73 - Peso ideale 

Età: 43 anni

Segno: Scorpione Scorpione

Alessandro Del Piero è indubbiamente uno dei calciatori italiani più famosi di tutti i tempi.

Molto dotato tecnicamente, capace di ricoprire vari ruoli, è un giocatore che ha unito doti di grande umiltà e professionismo agonistico a una sottile dose di ironia che l’hanno portato a diventare uno dei simboli del calcio italiano.

Nato a Conegliano il 9 novembre del 1974, in questo periodo Del Piero pur avendo raggiunto la quarantina è un calciatore ancora in attività emigrato nella lontana Australia.

Il suo passato calcistico comincia però in Italia, più precisamente nella squadra locale del San Vandemiano, ma l’ingresso nel calcio che conta avviene nel 1988 quando alcuni dirigenti del Padova si rendono conto di trovarsi di fronte a un fenomeno: Del Piero fa il suo esordio in Serie B con il Padova a soli sedici anni e sigla il suo primo goal in questa categoria il 22 novembre del 1992.

Dopo il Padova arriva per Del Piero un momento cruciale per la sua carriera che ha un nome e una dirigenza: quello dell’avvocato Agnelli e della squadra bianconera della Juventus. Il passaggio nelle fila della “vecchia signora” arriva nell’estate del 1993 con un cartellino costato ai dirigenti della Juventus cinque miliardi di lire.

E’ questo il primo contratto da professionista di Alessandro Del Piero che comincerà la più sorprendente delle carriere nel club torinese. Il suo esordio in Serie A arriva il 12 settembre del 1994, a soli venti anni mentre la sua prima rete la siglerà la settimana successiva contro la squadra della Reggiana. Da quel goal Del Piero ha realizzato con la maglia bianconera ben 290 reti.

La sua storia con la Juventus durerà diciotto anni, compreso il periodo buio della Serie B quando la Juventus, per le vicende legate a Calciopoli, fu retrocessa nel campionato cadetto. Una fedeltà unica per questa maglia, un amore con i tifosi di questa grande città del nord con cui Alessandro sigla tanti goal ma anche vittorie importanti come la Champions League vinta nella stagione 1995/1996. Con la Juventus allenata da Claudio Lippi, Del Piero vince tutto, segna goal spettacolari come quello al Borussia Dortmund in un indimenticabile match di coppa e una doppietta storica al Real Madrid che gli valse l’ammirazione del più grande calciatore di tutti i tempi, Diego Armando Maradona.

Nel 2006, De Piero fa parte della storica spedizione al mondiale del 2006 vinto dall’Italia segnando anche un decisivo goal nella semifinale contro i tedeschi.

Uomo umile e dalla vita privata molto riservata, nel 2012 decide di terminare la sua avventura nel club della Juventus e sbarca a Sidney dove sta giocando e segnando come un tempo, perché Alessandro Del Piero è un calciatore che non smetterà mai di stupire!

[foto: www.invidia.it]

Loading...