Alberto Angela

Paese: Italia

Altezza: 180 cm

Peso: 80 kg

IMC: 24.69 - Peso ideale 

Età: 54 anni

Segno: Ariete Ariete

Alberto Angela è un divulgatore scientifico e conduttore televisivo nato a Parigi l’8 aprile del 1962.

Alberto trascorre l’adolescenza e conduce parte dei suoi studi in Francia, nazione di cui sarà sempre legato, per trasferirsi in Italia, dove si laureerà in Scienze Naturali. Figlio del celebre Piero Angela, nel corso degli anni si è contraddistinto per la sua capacità di intrattenere il pubblico televisivo con i suoi programmi didattici e sempre di grande interesse.

Prima di dedicarsi alle trasmissioni Rai, per un certo periodo della sua vita, è stato un paleontologo e ha partecipato a vari scavi in giro per il mondo. Un modo per lui di acquisire sempre nuove conoscenze, ma anche di imparare varie lingue. Negli anni Ottanta compie una serie di viaggi in zone remote del nostro globo come la Tanzania e in Mongolia.

La sua prima trasmissione televisiva Alberto la realizza, però, in Svizzera, collaborando come autore di Albratros (1990), programma di cui registra dodici puntate. Questa serie viene trasmessa, in seguito, su Telemontecarlo e ciò gli consente di farsi conoscere anche dal pubblico italiano.

Il passaggio alle reti Rai avviene nel 1993 quando, insieme a suo padre, realizza Il pianeta dei dinosauri, trasmissione che ottiene un enorme successo. Negli anni seguenti lavora ad altri importanti programmi tra cui Viaggio nel Cosmo. Nel 1997, con una puntata di Superquark, Alberto e la sua troupe partono per l’Egitto e realizzano in esclusiva un reportage presso la tomba di Ramses II scoperta dagli archeologi proprio in quel periodo.

In concomitanza con i suoi impegni televisivi scrive anche una serie di libri dall’immediato successo: Nove mesi nel ventre materno (1996) e Mostri Marini (2001). Ancora nel 1997 fa il suo esordio Passaggio a Nord Ovest, trasmissione che curerà per vari anni.

Alberto nel 2000 debutta con Ulisse – Il piacere della scoperta, programma che diventerà uno dei suoi cavalli di battaglia. Un format amatissimo dal pubblico, con quel mix di documentario e trasmissione divulgativa che diventerà uno dei maggiori successi della Rai.

Alberto Angela è un divulgatore e conduttore televisivo tra i migliori al mondo, un uomo capace di esprimere in modo chiaro concetti scientifici e renderli fruibili anche a chi non ha dimestichezza con questi argomenti.

Negli anni Duemila ha ricevuto numerosi riconoscimenti: nel 2010 è stato membro onorario dell’Accademia delle Scienze ed è divenuto ambasciatore dell’Unicef. Nel 2015 conduce Stanotte a… una serie di documentari sul mondo dell’arte e della pittura. Nel mese di dicembre del 2016 la sua puntata di Ulisse – Il piacere della scoperta dedicata alla basilica di San Pietro ha ottenuto ascolti record.

Un voto per Alberto Angela non può essere che un dieci!

[Foto: Perizona]