Tami Erin

Paese: Stati Uniti

Altezza: 176 cm

Peso: 72 kg

IMC: 23.24 - Peso ideale 

Età: 43 anni

Segno: Cancro Cancro

Tami Erin è un’attrice e modella americana nata a Wheaton l’8 luglio del 1974.

Il successo di Tami è dovuto in gran parte al suo ruolo nel film Le Nuove Avventure di Pippe Calzelunghe, ma anche per la sua indiscutibile bellezza e le sue attività presso l’Unicef.

Nei primi anni della sua carriera realizza alcuni spot televisivi ma è nel 1988 che partecipa a un provino per ottenere il ruolo di protagonista in Le Nuove Avventure di Pippe Calzelunghe. Tami riesce a sostituire l’attrice svedese Inger Nilsson, che negli anni sessanta per prima ha interpretato il ruolo della bambina dai capelli rossi creata dalla fantasia della scrittrice Astrid Lindgren.

L’anno seguente recita nel ruolo di se stessa nel film Don’t Just Sit There (1989). Nello stesso periodo parte per il Giappone, dove partecipa al programma televisivo Yappari Neko Ga Suki trasmesso dalla Fuji Television Network.

Negli anni novanta, oltre a dedicarsi allo studio, inizia insieme a quella di attrice la carriera di modella e posa per Armani a Levis realizzando una serie di servizi fotografici in cui pubblicizza le creazioni stilistiche dei migliori design di questi importanti brand.

Nel 1995 torna a lavorare per la televisione e realizza alcuni documentari per la BBC News. Tre anni dopo è la volta di Good Morning America (1998), un celebre notiziario del mattino in cui la bella Tami realizza una rubrica dedicata allo sport e al mondo della moda.

Negli anni duemila abbandona di nuovo la televisione per tornare a recitare. Realizza alcuni episodi della serie The Little Rose (2005) e, due anni dopo, è la protagonista di Agents, un telefilm surreale che racconta le storie e le vicende personali di un gruppo di poliziotti immischiati negli affari dei servizi segreti americani.

Tami Erin è un’attrice dal sorriso ammaliante che, dopo il successo ottenuto da bambina, è riuscita a rivitalizzare la propria carriera anche in televisione.

Nel 2012 ha recitato nel film I Heart San Francisco, dove ancora una volta ha interpretato il ruolo di se stessa: si tratta di un documentario esclusivo sulla vita dei personaggi più in vista della celebre cittadina della California.

L’anno seguente ha realizzato un film a luci rosse amatoriale nell’appartamento del suo ex fidanzato, creando un enorme clamore mediatico. Nonostante le polemiche, Tami è comunque impegnata in varie attività. Nel 2015 è stata la madrina di “Heart.com”, un’iniziativa per la raccolta fondi indirizzata a opere benefiche per i bambini bisognosi.

Un voto per Tami Erin? Otto!

[Foto: fameimages.com]