Steven Spielberg

Paese: Stati Uniti

Altezza: 172 cm

Peso: 70 kg

IMC: 23.66 - Peso ideale 

Età: 70 anni

Segno: Sagittario Sagittario

Steven Spielberg è un regista e produttore cinematografico nato a Cincinnati il 18 dicembre del 1946.

Vincitore di quattro premi Oscar Spielberg è uno dei registi più imponenti nel contesto attuale per quanto riguarda la cinematografia mondiale. Figlio di due genitori di origini ebraiche si dedica da bambino alla realizzazione dei suoi primi cortometraggi utilizzando una piccola telecamera amatoriale con pellicola a 8 millimetri.

Si diploma all’Arcadia High School di Phoenix e inizia a frequentare negli anni sessanta l’Università della California. Dopo il divorzio dei suoi genitori nel 1968 realizza il suo primo cortometraggio, Amblin, e intanto viene assunto dalla Universal Studios.

Nel 1969 dirige alcuni episodi della serie televisiva Mistero in Galleria e, due anni dopo, realizza Duel (1971). Questo film, basato su un famoso racconto dello scrittore Richard Matheson, è girato interamente per la televisione. Con Sugarland Express (1974) Spielberg fa il suo debutto nel mondo del cinema. Ma è l’anno seguente, nel 1975, che ottiene un grande successo con Lo Squalo, film drammatico che influenzerà il pubblico dell’epoca.

Nel 1977 con Incontri ravvicinati del terzo tipo firma un altro grande successo al botteghino: la storia di un atterraggio Ufo consente a Spielberg di realizzare alcune scene che sono diventate cult. Con 1941 – Allarme a Hollywood (1979) si dedica con la sua consueta bravura anche al genere comico e demenziale, in un film che vede nel cast attori del calibro di John Belushi e Dan Aykroyd.

In seguito firma due successi monumentali per quanto riguarda la sua carriera: con I predatori dell’arca perduta (1981) realizza il primo di quattro capitoli dedicati alle gesta di Indiana Jones il celebre archeologo creato da George Lucas, mentre con E.T. L’extraterrestre (1982) regala al pubblico dei teenager una delle fiabe cinematografiche più amate di sempre.

Steven Spielberg è un regista di assoluto livello capace di spaziare tra vari generi, ma anche un produttore di videogame, serie animate e fumetti.

Negli anni ottanta dirige Il Colore Viola (1985), con protagonista Whoopi Goldberg, e Always – Per sempre (1989). Filma il ritorno di Peter Pan con Hook – Capitan Uncino (1991) e, due anni dopo, realizza un altro successo di proporzioni mondiali con Jurassic Park (1993).

Spielberg dirige altri grandi successi più vicini però alla sua sensibilità artistica. Con Shindler’s List (1993) vince due Oscar con un film sulla Shoa, mentre con Amistad (1997) e Salvate il soldato Ryan (1998) affronta temi sociali come la schiavitù e lo sbarco in Normandia delle truppe alleate.

Nel 2005 ha diretto La guerra dei mondi, rifacimento di un cult degli anni cinquanta. I suoi ultimi film sono Le avventure di Tintin (2011) e Lincoln (2012) con un magistrale Daniel Day Lewis.

Nel dicembre del 2015 uscirà anche in Italia Il ponte delle spie, il suo ultimo lungometraggio.

Un voto per Steven Spielberg? Dieci!

[Foto: www.cinemagia.ro]