Sebastian Giovinco

Paese: Italia

Altezza: 162 cm

Peso: 59 kg

IMC: 22.48 - Peso ideale 

Età: 30 anni

Segno: Acquario Acquario

Sebastian Giovinco è un calciatore italiano nato a Torino il 26 gennaio del 1987.

Giovinco è, nel suo ruolo di attaccante, uno dei talenti giovanili più geniali degli ultimi anni. Nonostante la sua statura fisica è riuscito a imporsi, grazie alle sue doti tecniche di grande qualità, anche nel calcio italiano.

Figlio di due genitori entrambi provenienti dal Meridione, Giovinco cresce nella città di Torino. Inizia la sua carriera calcistica nel 1994 e gioca nel San Giorgio Azzurri. L’anno seguente entra nelle giovanili della Juventus e, con il club bianconero, inizia un lunghissimo sodalizio sportivo.

Nella stagione 2005\2006 partecipa e vince il Torneo di Viareggio e ottiene anche il titolo di miglior giocatore dell’anno. Nello stesso periodo si aggiudica altri due trofei: la Coppa Italia Primavera e la Supercoppa. Dopo quasi dieci anni Giovinco termina il suo rapporto con le giovanili della Juventus, ed entra nella squadra maggiore.

Il suo debutto con la maglia della Juventus avviene in Serie B nel maggio del 2007 e, durante la partita con il Bologna, è l’autore dell’assist che porta la sua squadra alla vittoria. Si tratta di un esordio che consente a Giovinco di mettersi subito in mostra e di dimostrare tutte le sue doti tecniche.

Nell’agosto del 2007 viene ceduto in prestito all’Empoli, dove fa il suo esordio in Serie A nella partita contro la Fiorentina. Per Giovinco è un anno di transizione, per quanto riguarda la sua carriera, ma riesce comunque a segnare sei reti e ad aggiudicarsi il Leone D’Argento, premio che viene assegnato dagli utenti Internet al miglior giocatore giovane dell’anno.

Nel 2008 torna alla Juventus e, nei due anni successivi, trova poco spazio in squadra. Riesce a imporsi al Torneo di Tolone ottenendo una medaglia d’oro e, nel 2010, va in prestito al Parma, dove gioca due stagioni segnando ventidue goal: è il periodo migliore di Giovinco perché nella squadra emiliana trova spazio per mettersi in mostra.

Nell’agosto del 2012 ritorna di nuovo alla Juventus e vince la Supercoppa Italiana a Pechino contro il Napoli. L’anno seguente, nel giugno del 2013, ottiene il suo primo Scudetto con la maglia bianconera.

Sebastian Giovinco è un attaccante con doti da trequartista, capace di segnare goal e di fare assist ma che, nel calcio italiano, non è riuscito a incidere come avrebbe dovuto.

Nella stagione 2013\2014 disputa poche partite con la Juventus e partecipa, con la maglia della nazionale, alla Confederation Cup. Nel gennaio del 2015 decide di trasferirsi in Canada e inizia il suo percorso con il Toronto, ottenendo un contratto record di otto milioni di euro all’anno per cinque stagioni.

Un voto per Sebastian Giovinco? Otto!

[Foto: www.zimbio.com]