Sabrina Knaflitz

Paese: Italia

Altezza: 177 cm

Peso: 65 kg

IMC: 20.75 - Peso ideale 

Sabrina Knaflitz è un’attrice e cantante italiana nata a Roma nel 1976.

Suo padre ha origini austriache ma Sabrina è sempre vissuta a Roma, città in cui ha mosso i primi passi artistici. La sua carriera inizia proprio nel cinema, partecipando alle piccole produzioni di Cinecittà. In quel periodo, verso la fine degli anni ottanta, ancora giovanissima ottiene il suo primo ruolo nel film diretto dal grande Mario Monicelli I Picari (1988).

Due anni dopo realizza pellicole quali Il ritorno del grande amico e Un amore sconosciuto. Ma è il film I pavoni (1994) con il bravo Ivan Marescotti che Sabrina ottiene la sua prima parte di una certa importanza.

Con alle spalle una carriera cinematografica ormai avviata, nel 1995 Sabrina realizza I laureati, primo film del regista e comico Leonardo Pieraccioni. Ed è in questa divertente commedia, di grande successo al botteghino, che si fa notare dalla critica per le sue capacità recitative.

Nello stesso periodo incide anche un album di canzoni inedite intitolato Camper. Da questo progetto nasce lo spettacolo teatrale, diretto dal compianto Vittorio Gassman, trasmesso anche in televisione.

L’attività teatrale di Sabrina si fa più intensa verso la fine degli anni novanta. Ormai attrice è capace di interpretare ogni tipo di ruolo, e si distingue nello spettacolo in prosa La lupa, per la regia di Memè Perlini.

Nel 1997 Sabrina torna al cinema con due film: il primo, Il decisionista, è una pellicola drammatica su un giro di soldi illeciti e di affari poco chiari tra le banche italiane e quelle svizzere, mentre con Stressati gira una divertente commedia su un gruppo di trentenni in piena crisi esistenziale.

Nel 1999 arriva il grande successo di I fobici. Si tratta di un film a episodi con vari attori italiani tra cui un inaspettato e bravo Luca Laurenti. Sabrina recita nell’episodio Tutto un tic insieme a un giovane Daniele Liotti.

Sabrina Knaflitz è un’attrice italiana di cinema e teatro che ormai da diciassette anni vive una relazione con Alessandro Gassman, attore che ha sposato nel 1998. La loro storia è una delle poche cresciute nell’ambito dello spettacolo che è durata negli anni e, dalla loro unione, è nato Leo, l’unico figlio che la coppia ha avuto.

Dopo il film Tutto a posto (2001) Sabrina ha limitato la sua produzione, dedicandosi più alla famiglia e mantenendo la sua vita privata lontana dai gossip.

Nel 2014 è tornata in teatro con lo spettacolo Essere Riccardo per la regia di Giancarlo Scarchilli.

Un voto per la simpatia e la professionalità di Sabrina Knaflitz non può essere che un nove!

[Foto: zimbio.com]