Piero Angela

Paese: Italia

Altezza: 177 cm

Peso: 75 kg

IMC: 23.94 - Peso ideale 

Età: 88 anni

Segno: Capricorno Capricorno

Piero Angela è uno scrittore e conduttore televisivo nato a Torino il 22 dicembre del 1928.

La carriera di Piero Angela è impressionante: dai suoi servizi giornalistici realizzati con l’avvento della televisione fino a trasmissioni come Superquark, sono più di cinquant’anni che il suo nome è legato in maniera indissolubile alla cultura e alla società del nostro Paese.

Da bambino si appassiona alla musica studiando il pianoforte e in particolare apprende tutte le nozioni di un genere come il Jazz, di cui diventa un grande cultore. Verso la fine degli anni quaranta, e quindi dopo la guerra, realizza le sue prime jam session nei locali di Torino, in cui si esibisce con il simpatico nome d’arte di Peter Angela.

All’inizio degli anni cinquanta si dedica allo sport realizzando alcuni reportage per le radio locali. Ma è nel 1954 che Angela diventa un corrispondente per l’Estero a Parigi e collabora al primo Telegiornale della Rai trasmesso su scala nazionale.

E’ negli anni settanta però che si appassiona alla divulgazione scientifica. Realizza i suoi primi documentari e una serie di trasmissioni legate al sapere e alla conoscenza come Destinazione Uomo (1971) e Indagine sulla Parapsicologia (1978). Due anni dopo con Nel cosmo alla ricerca della vita (1980) ottiene un enorme successo di pubblico.

Nel 1981 Angela inizia la sua grande avventura con Quark, un programma che ha fatto nascere un’incredibile serie di trasmissioni scientifiche con lo stesso marchio: da Quark Economia (1986) a Quark Estate (1993).

Con Superquark (1995) ha realizzato il suo più grande successo televisivo: un programma a carattere scientifico e culturale che, al suo interno, presenta innumerevoli documentari su argomenti di ogni tipo, giunto ormai alla sua ventunesima edizione nel 2015.

Piero Angela è un giornalista e presentatore televisivo disponibile e professionale, un uomo che ha sempre condotto una vita riservata e lontano dai gossip.

Insieme alla carriera televisiva e giornalistica Angela è anche uno scrittore di libri: dagli anni settanta a oggi ha pubblicato più di quaranta opere, tra cui vanno assolutamente ricordate La macchina per pensare – Alla scoperta del cervello (1983) e A cosa serve la politica? (2011).

Negli ultimi anni della sua carriera Angela si è dedicato con professionalità al suo mestiere di intrattenitore televisivo, ma ha promosso anche iniziative culturali come quella del Cicap, un ente creato per salvaguardare i cittadini dalle truffe dei cosiddetti maghi e sensitivi.

Appassionato di scacchi Angela è uno dei pochi personaggi televisivi ad aver ricevuto otto lauree Honoris Causa, insieme ad altri importanti riconoscimenti come la Medaglia D’oro per la cultura ricevuta dal Presidente del Consiglio nel 2002.

Un voto per la competenza e la carriera di Piero Angela non può essere che un dieci!

[Foto: ansa.it]