Pep Guardiola

Paese: Spagna

Altezza: 180 cm

Peso: 77 kg

IMC: 23.77 - Peso ideale 

Età: 47 anni

Segno: Capricorno Capricorno

Pep Guardiola è un ex calciatore e allenatore nato a Santpedor il 18 gennaio del 1971.

Guardiola è senza dubbio uno degli allenatori più blasonati di sempre, un ex calciatore che per alcune stagioni ha militato in club italiani come la Roma e il Brescia.

Nel 1984, a soli tredici anni, Guardiola entra nelle Giovanili del Barcellona. Qui disputa alcune stagioni in cui viene impiegato come centrocampista e, nel 1990, passa in prima squadra. Con i blaugrana inizia la sua grande carriera calcistica e, a fine stagione, vince il primo dei suoi sei campionati con questa maglia.

Nella stagione 1995/1996 si aggiudica la sua prima Coppa di Spagna come calciatore. In questo periodo diventa uno dei più promettenti mediani della sua generazione. Viene osservato da vari club stranieri ma decide di restare ancora con il Barcellona.

L’anno seguente segna un gol che vale il passaggio del turno alla finale di Coppa delle Coppe, trofeo che si aggiudica insieme ai suoi compagni. Nel 2001 Guardiola decide di lasciare la Spagna e si trasferisce in Italia, dove il suo cartellino viene acquistato dal Brescia. Gioca una stagione con questo club e stringe amicizia con i suoi compagni di squadra, in particolare con il grande Roberto Baggio.

Nel 2002 viene ceduto in prestito alla Roma ma rientra a Brescia, dove chiude la sua esperienza italiana. Trascorre un paio di stagioni in Qatar e decide di diventare allenatore. Nel 2007 guida il Barcellona B, per poi passare in prima squadra l’anno seguente.

Con i blaugrana Guardiola inizia la sua incredibile carriera sulla panchina del Barcellona. Nella stagione 2008/2009 si aggiudica sei trofei, trionfando ovunque: guida Lionel Messi e i suoi compagni alla vittoria della Liga, di un Champions League, della Supercoppa Uefa, un Mondiale per Club e altre due coppe nazionali.

Pep Guardiola è un ex calciatore e allenatore tra i migliori della sua generazione, famoso per la precisione con cui cura ogni dettaglio e per il gioco spettacolare delle sue squadre.

Nella stagione 2010/2011 conquista un’altra Champions League con il Barcellona, ma decide di andare ad allenare il Bayern Monaco. Anche qui i risultati sono strepitosi, con tre Campionati Tedeschi consecutivi vinti e due Coppe di Germania.

Nel 2016 diventa l’allenatore del Manchester City e anche con questo club vince l’ennesimo Scudetto, nella stagione 2017/2018. Non riesce purtroppo a centrare la vittoria della Champions League perché la sua squadra viene eliminata dal Liverpool. Nel mese di maggio del 2018 si dichiara entusiasta a un eventuale trasferimento nella Premier dell’ex allenatore del Napoli Maurizio Sarri. Tuttavia sulla panchina partenopea si siederà Carlo Ancelotti, fortemente voluto dal Presidente Aurelio De Laurentiis.

Un voto per Pep Guardiola? Dieci!

Anche se non sarà un protagonista ai prossimi Mondiali di Russia, sicuramente seguirà le schede dei giocatori molto attentamente.

[Foto: http://www.gq-magazine.co.uk/]

Loading...