Moira Orfei

Paese: Italia

Altezza: 164 cm

Peso: 75 kg

IMC: 27.89 - Sovrappeso 

Età: 83 anni

Segno: Sagittario Sagittario

Ci ha lasciati nel: 2015

Moira Orfei è stata un’artista circense e un’attrice italiana nata a Codroipo il 21 dicembre del 1931 e morta a Brescia il 15 novembre del 2015.

Moira e la sua famiglia per varie generazioni si sono dedicati al mondo del circo e il cognome Orfei è divenuto uno dei più prestigiosi nell’ambiente circense italiano ma non solo. Negli anni Sessanta ha recitato in numerose pellicole, ma non è riuscita mai a diventare un’attrice professionista.

Il suo debutto sul grande schermo avviene nel 1960 quando ottiene un piccolo ruolo in Gli amori di Ercole, un classico film Peplum, ovvero quel genere cinematografico dedicato alle storie mitologiche degli eroi greci. Nello stesso periodo si dedica anche al suo grande amore, il circo, diventando una domatrice di leoni e un’apprezzata trapezista.

L’anno seguente recita nella commedia Rocco e le sue sorelle (1961) di cui è la protagonista femminile. Moira, due anni dopo, lavora al fianco del grande Totò, recitando in tre delle sue pellicole: Totò contro i quattro, Totò e Cleopatra e Il monaco di Monza, dove interpreta il ruolo di Suor Virginia.

Insieme al regista Pietro Germi realizza Signore & Signori (1965), una pellicola comica con la grandissima Virna Lisi. Pur appartenendo al mondo del circo, Moira riesce a ottenere una grande visibilità come attrice, mentre i manifesti dei suoi spettacoli raggiungono ogni parte d’Italia.

Con Marcello Mastroianni recita in Casanova ’70 (1965), un film che ottiene una nomination agli Oscar e, con Nino Manfredi, realizza Straziami ma di baci saziami (1968). In seguito Moira abbandona il cinema per un lungo periodo e si dedica solo all’arte circense.

Negli anni Settanta ritorna a recitare in due film di grande successo: Paolo il freddo (1974) e soprattutto Profumo di donna (1974), una pellicola drammatica con protagonista uno straordinario Vittorio Gassman. Successivamente Moira dà spazio al suo personaggio, presentandosi in televisione con un trucco vistoso e burlesco.

Moira Orfei è stata una vera artista circense e nello stesso tempo un’attrice che, se avesse studiato, sarebbe potuta diventare una professionista acclamata anche dall’ambiente cinematografico italiano.

Nel 2002 ha partecipato come opinionista al programma Domenica In e l’anno seguente è tornata a recitare nel cinepanettone Natale in India (2003). Nel 2006 Moira è rimasta vittima di un ictus cerebrale: a causa della malattia si allontana dal circo limitandosi soltanto a presentare alcuni spettacoli.

Nel dicembre del 2007 è stata la madrina di un grande show del suo circo itinerante al “Magic World” di Napoli. Nel 2012 ha ricevuto il titolo di “Ambasciatore nel Mondo” dalla camera regionale della regione Calabria. Tre anni dopo, nel novembre del 2015, Moira è stata trovata priva di vita nella sua casa di Brescia: con lei si è spenta una delle luci più brillanti del mondo circense.

[Foto: www.circo.it]