Michele D’Anca

Paese: Italia

Altezza: 185 cm

Peso: 78 kg

IMC: 22.79 - Peso ideale 

Età: 54 anni

Segno: Acquario Acquario

Michele D’Anca è un attore italiano nato a Bologna il 27 gennaio del 1963.

Nel corso della sua lunga carriera Michele, oltre alla recitazione, si è dedicato in modo proficuo all’attività di doppiatore prima di diventare uno dei protagonisti della soap opera CentoVetrine.

Figlio di emigranti siciliani dopo aver trascorso l’adolescenza nel capoluogo emiliano si trasferisce nella città di Roma che diventa la sua seconda casa. Proprio nella capitale ha modo di studiare e interessarsi alla recitazione debuttando nel musical intitolato Grandi firme anni ’30 trasmesso con un certo successo anche su Rai Uno. Nel 1985, giovanissimo, ottiene il suo diploma all’Accademia Nazionale d’arte drammatica Silvio D’amico.

Negli anni ottanta si dedica maggiormente al teatro e numerosi sono gli spettacoli cui ha preso parte. Da Il sogno, per la regia del compianto Luigi Ronconi, a La signora delle Camelie. In mezzo a tutte queste esperienze positive, Michele può annoverare anche uno stage di recitazione presso l’Actor’s Studios di New York.

Nel 1994 è uno dei protagonisti della tragedia Re Lear e, pur continuando a prediligere il teatro, comincia a dedicarsi attivamente anche alla televisione. La sua prima fiction di un certo prestigio è la terza serie di Incantesimo (1998). In seguito, sempre per la Rai, registra le puntate di Ricominciare (2000), soap opera che dura soltanto un paio di stagioni, ed entra a far parte del cast di La Squadra 3.

Il successo televisivo gli consente di dedicarsi anche al mestiere del doppiatore: Michele presta la sua voce a moltissimi film di successo, tra cui la serie I pirati dei Caraibi e Una notte al Museo 2.

Nel 2005 lavora per la serie Il Maresciallo Rocca 5 partecipando a tutti i sei episodi insieme al grande Gigi Proietti. Nel 2008 ha l’opportunità di allargare le proprie esperienze artistiche recitando con Terence Hill in Don Matteo 6 e interpretando il ruolo di Angelo Branca nella miniserie televisiva Il generale Dalla Chiesa.

Michele D’Arca è un noto attore e doppiatore italiano, con un passato teatrale alle spalle, dotato di una buona preparazione tecnica e anche di un certo fascino che ha da sempre catturato l’attenzione del pubblico femminile.

Nel 2009 recita nel film di Pasquale Squirtieri Li chiamarono… Briganti! ed entra per la prima volta nella soap opera CentoVetrine interpretando il personaggio di Sebastian Castelli. Un impegno costante e continuo che l’attore ha mantenuto durante tutte le quindici stagioni. A partire dal febbraio del 2015 CentoVetrine, dopo la lunga parentesi su Canale Cinque, si è trasferito su Rete Quattro.

Un voto per Michele D’Anca? Nove!

Guarda tutte le schede dello Speciale CentoVetrine.

[Foto: invidia.pianetadonna.it]