Marianna De Micheli

Paese: Italia

Altezza: 172 cm

Peso: 65 kg

IMC: 21.97 - Peso ideale 

Età: 43 anni

Segno: Acquario Acquario

Marianna De Micheli è un’attrice italiana, nata a Milano il 6 febbraio del 1976, nota al grande pubblico come Carol Grimani, protagonista della soap opera CentoVetrine, serie che gode, dopo tanti anni, ancora di un immutato successo.

Quella De Micheli è una famiglia composta di artisti che l’hanno molto influenzata, a cominciare da suo padre Gioexe, un affermato pittore, a sua madre, indossatrice e autrice di poesie. Marianna decide di studiare recitazione e, all’età di dieci anni, frequenta corsi privati partecipando poi ad alcuni spettacoli amatoriali.

Nel 1994 riesce a vincere un provino che le consente di iscriversi alla scuola D’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. L’anno seguente debutta sul palcoscenico con lo spettacolo Iliade, tratto dal famoso testo epico di Omero. Durante gli anni novanta dà vita a un’intensa attività teatrale partecipando a numerosi spettacoli: per la regia di Francesco Tarsi realizza La vita è un sogno e Medea.

Nel 1997 ottiene un piccolo ruolo nella miniserie con Raffaella Carrà Mamma per caso. Nello stesso periodo continua la sua incessante attività teatrale ma riesce a ritagliarsi una parentesi anche nel cinema con il film La perdita dell’innocenza (1999) per la regia di Mike Figgis.

Nel 2000 Marianna realizza Giornalisti una serie drammatica durata soltanto una stagione con protagonista Rocco Papaleo, e recita in un episodio di Vivere. Vince il premio della critica teatrale durante la manifestazione La parola e il Gesto e, per la regia di Gabriele Lavia, realizza Edipo Re.

Nella stagione teatrale 2001\2002 Marianna è la protagonista di I giganti della montagna, dramma scritto da Luigi Pirandello e per alcuni anni si dedica esclusivamente al palcoscenico. Nel 2006, ottiene il ruolo di Carol Grimani, donna cinica e disillusa protagonista assoluta nella serie CentoVetrine. Il successo è così grande che, nel 2008, ottiene il premio Telegrolla D’Oro come miglior attrice di soap opera.

Marianna De Micheli è un’attrice teatrale di grande esperienza ma anche una donna che ama viaggiare. Appassionata di poesia, ha realizzato un libro in cui ha raccolto le sue migliori liriche vincendo, tra l’altro, il premio Pablo Neruda.

Il suo secondo film da protagonista è stato E ridendo l’uccise, mentre nel 2012 è uscita nelle sale Un’insolita vendemmia, pellicola in cui recita insieme al collega Roberto Alpi. In teatro, invece, ha ottenuto numerose critiche positive il suo monologo Eva Braun coniugata Hitler.

Un voto per la bravura di Marianna De Micheli non può essere che un dieci!

Guarda tutte le schede dello Speciale CentoVetrine.

[Foto: tv.fanpage.it]

Loading...