Maitre Gims

Paese: Rep. del Congo

Altezza: 180 cm

Peso: 84 kg

IMC: 25.93 - Sovrappeso 

Età: 30 anni

Segno: Toro Toro

Maitre Gims è un rapper nato a Kinshasa il 6 maggio del 1986.

Nato in Africa ma stabilitosi all’età di due anni in Francia, Maitre è un rapper che ha pubblicato diversi dischi di successo sia come solista, sia insieme ai Sexion d’Assaut, gruppo di cui è il frontman. La sua passione per la musica ha radici profonde e legate alla sua famiglia: suo padre è stato il leader dei Papa Wemba, una band che ha avuto un certo successo nella Repubblica del Congo a partire dagli anni Settanta.

Inizia giovanissimo a pubblicare i suoi primi dischi. Nel 2004 insieme a un gruppo di amici fonda i Sexion d’Assaut e, l’anno seguente, pubblica l’album La terre du milieu: diciotto brani hip-hop che gli consentono di farsi conoscere sul mercato francese.

In seguito Maitre realizza il suo primo progetto da solista, Pour ceux qui dorment les yeux ouverts (2004), un EP di sette brani di cui è l’autore sia dei testi che delle musiche. In questo suo lavoro predilige di più i temi dell’amore e della fratellanza tra i popoli e i brani sono tutti eseguiti in lingua francese.

Nonostante la sua sia una famiglia legata al cristianesimo, Maitre nel 2004 decide di convertirsi alla religione islamica. E’ un periodo di grande crescita per lui e i Sexion d’Assaut che tentano di portare la loro musica a livello nazionale. Con l’uscita di Le renouneau (2008) il gruppo, dopo una pausa di quattro anni, realizza un disco di denuncia contro la società e la mancanza di integrazione da parte delle comunità africane a causa del nazionalismo francese di estrema destra.

Negli anni Duemila Maitre pubblica altri dischi rap e, nel frattempo, diventa padre di quattro bambini. Il suo interesse per la musica rimane intatto e, insieme ai Sexion d’Assaut, realizza L’écrasement de tet (2009). Il singolo Wati House contenuto in L’Apogée (2012), la band ottiene un’enorme visibilità nelle radio nazionali e questo brano riesce a raggiungere la Top 20 in Francia.

Maitre Gims è un rapper molto legato alle tradizioni della sua terra di origine, un artista che ha citato tra le sue fonti di ispirazione, personaggi leggendari come Nelson Mandela e Michael Jackson.

Dopo Subliminal (2013) nel 2015 ha pubblicato il doppio album Mon couer avait raison, che è il suo terzo lavoro da solista. In questo disco Maitre ha diviso le sue canzoni in due parti: da un lato quindici brani legati al pop europeo, mentre nel secondo undici pezzi rap.

Nel febbraio del 2016 Maitre parteciperà alla prima puntata del Festival di Sanremo condotto da Carlo Conti.

Un voto per un personaggio come Maitre Gims? Otto!

[Foto: www.public.fr]