Lucia Annunziata

Paese: Italia

Altezza: 166 cm

Peso: 68 kg

IMC: 24.68 - Peso ideale 

Età: 67 anni

Segno: Leone Leone

Lucia Annunziata è una giornalista e conduttrice televisiva nata a Sarno l’8 agosto del 1950.

Nel corso della sua lunga carriera la Annunziata è stata anche Presidente della Rai e ha condotto svariati programmi e inchieste giornalistiche sulla politica e la cronaca Estera. Frequenta l’Università di Napoli e si laurea in Filosofia, prima di iniziare un breve percorso come insegnante alle scuole Medie.

Nel 1976, a soli ventisei anni, inizia il suo lavoro di giornalista professionista e pubblica i suoi primi articoli. Per il quotidiano La Repubblica diventa una corrispondente nella città di Gerusalemme, dove segue da vicino le fasi del sanguinoso conflitto in Medio Oriente tra israeliti e palestinesi.

L’anno seguente, nel 1977, lavora per Il Manifesto, giornale con cui collaborerà per oltre sedici anni consecutivi pubblicando articoli sui più svariati argomenti: dalla politica alla cronaca, dai casi giudiziari più clamorosi ai conflitti a fuoco nei teatri di guerra.

Dopo un periodo al Corriere della Sera, la Annunziata debutta nel 1995 con il suo primo programma televisivo: Linea Tre, una rubrica di approfondimento politico trasmessa con un enorme consenso da parte del pubblico a casa. In seguito si occupa della direzione del Tg3 e, nel 2003, diventa Presidente della Rai.

Nel maggio del 2004 annuncia le sue dimissioni dall’incarico di presidenza in Rai e si dedica alla sua attività giornalistica, pubblicando alcuni articoli a sfondo economico su La Stampa, e presentando, nelle vesti di conduttrice, programmi come In ½ h (2005). In questa trasmissione avrà un diverbio con Silvio Berlusconi, ex premier di Forza Italia, che abbandonerà infine lo studio.

Partecipa come opinionista in programmi come AnnoZero (2009), condotto da Michele Santoro, amico e collega con cui non sono mancati gli scontri dialettici, soprattutto su argomenti come la guerra in Palestina. Dopo un breve periodo di tempo lontano dalla televisione, nel 2011 conduce Potere, un rotocalco politico di sei puntate trasmesso su Rai Tre che riceve pareri contrastanti da parte della critica televisiva.

Lucia Annunziata è una giornalista e conduttrice televisiva sempre pronta al confronto, ma anche una penna brillante che negli anni ha saputo scrivere diversi libri di successo.

Nel 2011 pubblica Il potere in Italia, un affresco imparziale sulla nostra classe dirigente e sui grossi nomi della politica che hanno cambiato per sempre le sorti del nostro Paese. L’anno seguente diventa la direttrice di Huffington Post Italia e, sempre su Rai Tre, ha condotto Leader.

In seguito è tornata alla conduzione della trasmissione In ½ h e, in una delle ultime puntate, si è lasciata andare alla commozione ricordando Valeria Solesin, vittima degli attacchi terroristici che ha subito la Francia nel novembre del 2015.

Un voto per la professionalità di Lucia Annunziata? Otto!

[Foto: ilportaborse.com]