Kevin Boateng

Paese: Germania

Altezza: 185 cm

Peso: 83 kg

IMC: 24.25 - Peso ideale 

Età: 30 anni

Segno: Pesci Pesci

Kevin Boateng detto “Prince” è un calciatore nato a Berlino il 6 marzo del 1987.

A soli sette anni Boateng debutta nelle giovanili dell’Hertha Berlino e inizia la sua carriera calcistica. Dopo alcuni anni di militanza in questo club, nel 2004 vince il suo primo titolo ufficiale: la Coppa di Germania Junioren.

L’anno seguente entra in prima squadra, sempre per l’Hertha Berlino, e segna tre goal complessivi in Bundesliga, il campionato di Serie A tedesco. Le sue qualità tecniche, ma soprattutto la potenza fisica, gli consentono di attirare l’attenzione di molti club europei.

Nel 2007 viene acquistato dal Tottenham e arriva per la prima volta a giocare in un campionato inglese. Con questa maglia Boateng disputa diverse partite vincendo la Coppa di Lega. Due anni dopo, nel gennaio del 2009, ritorna in Germania ed entra a far parte del Borussia Dortmund.

Con la maglia del Borussia fa il suo esordio contro il Werder Brema, in una partita valida per la Coppa di Germania. Ma la sua esperienza con questo club terminerà dopo poco tempo a causa di un provvedimento disciplinare nei suoi confronti, con la squalifica di quattro turni per un duro intervento ai danni di un suo avversario.

Boateng ritorna in Inghilterra ma è ancora alla ricerca di un club che possa valorizzare il suo enorme talento. Gioca una stagione poco esaltante nel Portsmouth perdendo anche una finale della Football League Cup contro il Doncaster.

Nella stagione 2010\2011 arriva finalmente al Milan, la squadra del presidente Silvio Berlusconi. Con il club rossonero Boateng gioca tre stagioni di altissimo livello, soprattutto la prima quando, insieme ai suoi compagni, vince un meritatissimo scudetto. Per festeggiare la vittoria del Tricolore si è esibito nello stadio San Siro in un’imitazione di Michael Jackson, il suo cantante preferito.

Kevin Boateng è un calciatore che gioca nel ruolo di centrocampista, una figura atletica che sa unire alla potenza anche una discreta qualità tecnica.

Nel 2011, sempre con il Milan, vince la Supercoppa Italiana e in quel periodo ottiene la naturalizzazione ghanese che gli consente di giocare con la maglia della sua nazionale di origine.

Con il Ghana Boateng disputa il mondiale in Africa nel 2010 affrontando suo fratello Jerome, che in quel periodo giocava nella nazionale tedesca. Nel mondiale del 2014, invece, dopo due partite è costretto ad abbandonare la competizione a causa di un infortunio.

Insieme ai suoi meriti calcistici Boateng è conosciuto a livello mediatico per la sua relazione sentimentale con l’ex velina Melissa Satta con cui ha avuto un bambino.

Nel 2015, dopo due anni con la maglia dello Shalke 04, Boateng ha comunicato la decisione di voler lasciare questo club. Di recente lui e Melissa sono stati immortalati dai fotografi durante le loro vacanze in Sardegna.

Un voto per il talentuoso Kevin Boateng? Nove!