John Lennon

Paese: Regno Unito

Altezza: 180 cm

Peso: 73 kg

IMC: 22.53 - Peso ideale 

Età: 40 anni

Segno: Bilancia Bilancia

Ci ha lasciati nel: 1980

John Lennon è stato un cantante e musicista nato a Liverpool il 9 ottobre del 1940 e morto a New York l’8 dicembre del 1980.

Dalla sua ascesa con i Beatles fino alle canzoni da solista, Lennon è diventato un vero e proprio mito che ha entusiasmato intere generazioni di spettatori. Durante l’infanzia viene affidato alle cure amorevoli di sua zia Mimi e frequenta la Dovedale Primary School. S’iscrive al Liverpool College of Art ma i suoi voti non sono all’altezza delle aspettative.

La sua passione è la musica: infatti, si dedica allo studio dell’armonica e soprattutto della chitarra e lo fa da autodidatta dimostrando una notevole predisposizione per la composizione musicale.

Nel 1958 muore a causa di un incidente stradale sua madre e per Lennon inizia un periodo difficile. Ci vogliono alcuni anni per riprendersi dallo choc subito e, nel 1963, inizia la sua attività di musicista e cantante in una band che avrebbe segnato la storia: i Beatles.

Love me do è il primo brano che Lennon compone insieme a Paul MaCartney. Tra gli anni sessanta e settanta la band londinese diventa un fenomeno di livello mondiale, e con l’album A Hard Day’s Night i Beatles scalano i primi posti delle classifiche.

Nel 1966 Lennon scrive e compone Eleonor Rugby che diventa un singolo di enorme successo. I Beatles rilasciano dischi come Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band (1967) e Let It Be (1970) prima del definitivo scioglimento.

In seguito Lennon si dedica alla sua carriera da solista e, nel 1971, esce Imagine, un album che rispecchia perfettamente l’autore e il suo modo di vedere il mondo. Canzoni come Jelaous Guy e How Do You Sleep? dimostrano le sue doti di compositore, ma è Imagine che diventa un inno alla pace universale.

Nel 1973 pubblica Mind Games e, l’anno seguente, esce nei negozi Walls and Bridges (1974). In questo periodo Lennon si schiera apertamente contro il governo americano e critica l’intervento degli Usa durante la guerra in Vietnam.

John Lennon è stato un cantante e musicista che è entrato nella storia della musica. Un uomo controverso che non ha mai negato la sua tossicodipendenza ma che si è sempre battuto in difesa degli ideali di libertà e democrazia tra i popoli.

Nel 1980 esce Double Fantasy: si tratta dell’ultimo album in carriera di Lennon prima del suo tragico assassinio per opera di Mark David Champman che, l’8 dicembre dello stesso anno, gli sparerà cinque colpi di pistola causandone la morte.

Dopo scomparsa di Lennon canzoni come Woman e Mother sono eseguite da vari artisti del mondo e la sua influenza musicale dura ancora oggi.

Nel settembre del 2015 è stato rilasciato un video in cui Lennon prende in giro alcuni disabili durante un concerto, tanto che queste immagini di repertorio hanno profondamente impressionato i fan.

[Foto: wunderbarsi.wordpress.com]