Ivano Marescotti

Paese: Italia

Altezza: 180 cm

Peso: 83 kg

IMC: 25.62 - Sovrappeso 

Età: 71 anni

Segno: Acquario Acquario

Ivano Marescotti è un attore italiano nato a Villanova di Bagnacavallo, in provincia di Ravenna, il 4 febbraio del 1946, protagonista della miniserie televisiva Il Bosco.

Prima di arrivare nel mondo del teatro, Marescotti ha un passato come impiegato edile. Sarà la passione per il teatro a fargli cambiare percorso di vita e che lo condurrà a lasciare il lavoro per dedicarsi all’arte. Intraprende una dura gavetta fatta di studio e dedizione che gli consente di cominciare a lavorare al fianco di grandissi attori, uno su tutti Giorgio Albertazzi.

Nel 1982 fa il suo debutto artistico portando in scena Il labirinto e, due anni dopo, con il film La neve nel bicchiere fa il suo esordio nel cinema. Negli anni ottanta continua però a confrontarsi con il teatro dimostrando il suo talento in spettacoli come Amleto (1985) e La signora Else (1987).

Con Il portaborse (1991) Marescotti ritorna sul grande schermo recitando in un film insieme al regista Nanni Moretti. Nello stesso periodo lavora con un altro big della cultura e del cinema italiano, Roberto Benigni, che lo dirige in Johnny Stecchino, dove interpreta il personaggio del Dottor Randazzo.

Sempre con Benigni ottiene una parte nel divertentissimo Il mostro, ennesimo capolavoro del regista toscano.

L’anno seguente è la volta de Il giovane Mussolini, miniserie in due puntate che ottiene un buon successo di pubblico. Nel 1994 Marescotti continua la sua proficua collaborazione con i più importanti registi del cinema nostrano lavorando con Pupi Avati nel suo Dichiarazioni d’amore e nel film Pasolini – Un giallo italiano, dove incontra il collega Mimmo Mignemi.

Con Jack Frusciante è uscito dal gruppo (1996) Marescotti dà vita al personaggio del papà di Alex, il protagonista del film, interpretato da un giovanissimo Stefano Accorsi. Il successo di questa pellicola gli consente di ottenere sempre più prestigio, tanto che è uno dei pochi attori italiani a entrare nel cast del film Hannibal (2001) di Ridley Scott.

Ivano Marescotti è un attore italiano di successo che è ormai divenuto un nome di un certo rilievo nel settore cinematografico. Con il film Il talento di Mr. Ripley (2001) ha ottenuto una nomination ai Nastri D’argento come miglior attore non protagonista.

Negli ultimi anni Marescotti ha recitato nelle maggiori fiction italiane, da I liceali a Un medico in famiglia 8. Nel 2014 ha avuto anche una picola parentesi politica, candidandosi nella lista Tsipras per le recenti Elezioni Europee. Il suo ultimo lavoro è la miniserie Il Bosco, che ha debuttato nel mese di febbraio del 2015 su Canale Cinque, fiction in cui interpreta il professor Massimo Curcio.

Un voto per il bravissimo Ivano Marescotti? Nove!

Guarda le altre schede dello Speciale Il Bosco.

[Foto: bestmovie.it]