Giorgio Armani

Paese: Italia

Altezza: 172 cm

Peso: 75 kg

IMC: 25.35 - Sovrappeso 

Età: 83 anni

Segno: Cancro Cancro

Giorgio Armani è uno stilista italiano nato a Piacenza l’11 luglio del 1934.

Il suo è un brand conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, un marchio che è diventato sinonimo di moda. Armani dopo gli studi classici inizia a lavorare presso La Rinascente, una società di grandi magazzini molto famosa negli anni Sessanta.

Nel 1965 Armani diventa stilista professionista e comincia a confezionare abiti per Nino Cerruti, con cui collabora al brand Hitman. In seguito firma i suoi primi prodotti per Sicons, un marchio specializzato in abbigliamenti di pelle. Il suo nome diventa importante e molti professionisti nel campo della moda iniziano a interessarsi ai suoi lavori.

Nel corso degli anni Settanta Armani fonda l’azienda che porterà il suo cognome e con cui sarà riconosciuto in tutto il mondo. Il suo stile di produzione richiama l’eccellenza del made in Italy, ma i suoi articoli riescono a imporsi in altri paesi, soprattutto negli Stati Uniti.

L’apporto di Armani nella moda è quello del rivoluzionario: le sue giacche femminili, che disegna personalmente, sono una dimostrazione del design innovativo della sua società. I suoi successi, dunque, gli consentono di collaborare in prestigiose produzioni cinematografiche.

Negli anni Ottanta i suoi abiti sono utilizzati in vari film di grande successo, da America Gigolò, con protagonista il bel Richard Gere, a Gli Intoccabili, pellicola capolavoro del regista Brian De Palma che vanta un cast di attori del calibro di Kevin Costner e Robert De Niro.

Nei primi mesi del 1990 Armani inizia la commercializzazione dei suoi cappotti, ispirati all’arte orientale, e i suoi vestiti sono utilizzati in Cadillac Man, pellicola con Robin Williams. Nello stesso periodo apre numerose boutique in giro per il mondo e sulle sue passerelle sfilano le top model come Claudia Schiffer e Naomi Campbell.

Giorgio Armani è uno stilista italiano divenuto un’icona dello stile, ma anche un uomo insignito del titolo di Cavaliere della Legione D’Oro. La sua passione per lo sport e il calcio gli ha consentito di disegnare personalmente la divisa del Chelsea, prestigioso club inglese.

Negli anni Duemila insieme a Safilo lancia sul mercato la sua collezione di occhiali da sole, mentre nel 2006 realizza il suo primo profumo, Remix. Esce la sua biografia, Essere Armani, che diventa un best seller nel settore.

Nel 2013 i suoi abiti sono stati utilizzati da Leonardo DiCaprio nel film The Wolf of Wall Steet. Nel 2017 presenta “Frames Of Life”, la sua nuova campagna dedicata agli occhiali da vista.

Un voto per Giorgio Armani? Dieci!

[Foto: condenast.co.uk]