Giampiero Mughini

Paese: Italia

Altezza: 175 cm

Peso: 72 kg

IMC: 23.51 - Peso ideale 

Età: 75 anni

Segno: Ariete Ariete

Giampiero Mughini è un giornalista e scrittore italiano nato a Catania il 16 aprile del 1941.

Mughini ha scritto alcuni libri di successo ma è diventato un opinionista celebre in televisione grazie al suo carattere polemico e per le sue ironiche, e spesso argute, provocazioni.

Negli anni Sessanta si laurea in Lettere specializzandosi nella lingua francese. In seguito si stabilisce nella città di Roma e inizia a occuparsi di giornalismo, collaborando con Paese Sera. Mughini fonda, nel 1969, Il Manifesto, quotidiano che lascerà dopo pochi mesi a causa di alcune divergenze con i suoi colleghi.

In seguito si dedica a Lotta Continua, giornale schierato con la Sinistra italiana. Mughini diventa in quel periodo una delle penne più temute dai politici e i suoi articoli riscuotono un certo successo. Nel 1978 pubblica un libro di grande impatto sociale, Gli intellettuali e il caso Moro, e inizia a collaborare con Reporter.

Mughini non è soltanto un nome noto della carta stampata, ma anche una figura legata, sotto certi aspetti, al cinema impegnato: è il regista Nanni Moretti, infatti, che gli consente di compiere una serie di cameo in alcuni suoi film, tra cui Ecce Bombo (1978) e Sogni d’oro (1981).

Negli anni Ottanta Mughini prende le distanze dalla frangia estremista del Partito Comunista e scrive Compagni, addio – Lettera aperta alla Sinistra (1987). Pubblica i suoi primi scritti per l’Europeo e Panorama e diventa un assiduo collaboratore del quotidiano Il Foglio.

In seguito inizia a frequentare salotti televisivi come il Maurizio Costanzo Show, dove si mette in mostra per la sua grande competenza intellettuale, e soprattutto L’appello del Martedì, un programma sportivo in cui manifesta la sua passione per il calcio e per la maglia bianconera della Juventus.

Nel 1998 diventa l’ospite fisso di Controcampo, un’esperienza durata dodici anni. Pubblica Un secolo d’amore: arte, bellezza e desiderio, un testo in cui analizza le grandi opere della nostra cultura insieme alle figure più celebri dello spettacolo in Italia e nel mondo.

Giampiero Mughini è uno scrittore e giornalista che è riuscito a trovare un posto in televisione. La sua nota verve polemica e il suo modo di porsi hanno fatto nascere varie imitazioni e parodie, come quella celebre di Tullio Solenghi.

Nel 2013 è entrato nel cast della trasmissione Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco, condotta dall’amico Pierluigi Pardo. Negli ultimi anni si è espresso apertamente contro la pena di morte partecipando alla fondazione “Nessuno Tocchi Caino” e, nel 2015, ha registrato alcune puntate di Estate in diretta.

Un voto per il mitico Giampiero Mughini non può essere che un dieci!

[Foto: www.huffingtonpost.it]