Fiorella Mannoia

Paese: Italia

Altezza: 174 cm

Peso: 61 kg

IMC: 20.15 - Peso ideale 

Età: 63 anni

Segno: Ariete Ariete

Fiorella Mannoia è una cantante italiana nata a Roma il 4 aprile del 1954.

Prima di dedicarsi alla carriera discografica la Mannoia ha svolto vari ruoli nel cinema, tra cui quello di stuntman, facendo la controfigura di Lucia Mannucci nel film Non cantare, spara (1968).

Negli anni settanta dà prova di saper recitare, interpretando pellicole western girate in Italia, tra cui Una colt in mano al diavolo (1972) e Sei un bounty killers per una strage (1973).

Il suo primo album ufficiale lo realizza insieme al musicista Mimmo Foresi: Mannoia Foresi & Company (1972) è un disco che dà il via al loro sodalizio artistico e consente alla cantante romana di acquisire sempre nuove esperienze nell’ambito della musica italiana.

Nel 1984 esce Fiorella Mannoia, disco omonimo che ottiene finalmente il riconoscimento da parte del grande pubblico. Si tratta di un album in cui la Mannoia riesce a esprimersi ai massimi livelli, grazie a Torneranno gli angeli, brano scritto da Oscar Avogadro, e Il posto delle viole.

In seguito realizza Momento delicato (1983) e Canzoni per parlare (1988), disco di genere pop distribuito anche in Austria. All’interno dell’album ci sono brani scritti da grandi cantautori come Ron, Non arrendersi, ed Enrico Ruggeri, Il tempo non torna più. Ma è la canzone Quello che le donne non dicono, che ottiene il premio della critica al Festival di Sanremo.

L’anno seguente esce nei negozi l’album Di terra e di vento, un disco intimista e poetico che svela un lato della Mannoia capace di raccontarsi al proprio pubblico. Brani come Ascolta l’infinito mostrano tutta la potenzialità della sua voce ma anche il carisma con cui riesce a interpretare ogni canzone.

Fiorella Mannoia è una cantante di grande successo, una delle donne che hanno dato lustro alla musica italiana nel mondo.

Negli ultimi anni si è dedicata alla beneficenza realizzando il tour Amiche per l’Abruzzo, manifestazione creata insieme a Laura Pausini, Giorgia e altri grandi interpreti per raccogliere fondi in favore delle vittime del terremoto che nel 2009 colpì quella regione.

In ambito discografico ha stretto un sodalizio artistico con Noemi, cantante che considera sua legittima erede, e insieme hanno realizzato L’amore si odia, canzone contenuta nel disco Sulla mia pelle.

Nel 2013 ha realizzato un album dedicato a Lucio Dalla intitolato A te e, l’anno seguente, ha inciso Fiorella (2014), una raccolta delle sue più belle canzoni.

Un voto per la bravissima Fiorella Mannoia? Nove!

[Foto: http://www.ernestonotarantonio.com/]