Enrico Brignano

Paese: Italia

Altezza: 174 cm

Peso: 75 kg

IMC: 24.77 - Peso ideale 

Età: 50 anni

Segno: Toro Toro

Enrico Brignano nasce a Roma il 18 maggio 1966. Di origine piemontese, siciliana e abruzzese, Enrico cresce nel quartiere Dragona e si forma professionalmente all’Accademia per giovani comici fondata da Gigi Proietti.

Esordisce in televisione al programma comico “La sai l’ultima?” dove si presenta in veste di barzellettiere. Del 1992 è la sua partecipazione come ospite alla prima stagione di “Scherzi a parte”, trasmissione comica condotta da Teo Teocoli e Gene Gnocchi. La sua carriera continua in televisione con “Un medico in famiglia”, la serie TV nella quale veste i panni di “Giacinto” dal 1998 a 2000.

La serie lo impone all’attenzione del grande pubblico, che comincia a seguirlo anche nei suoi spettacoli teatrali. Il suo primo lavoro in teatro da protagonista è “Io per voi un libro aperto” ( 1999) mandato anche in onda in diretta TV. Nel 2000 Enrico debutta come regista nel film “Si fa presto a dire amore”, dove lui stesso recita nel ruolo del personaggio principale accanto a Vittoria Belvedere.

Negli anni successivi, mentre continua a portare in teatro i suoi spettacoli di cabaret, Enrico viene scritturato nel cast di film comici e commedie brillanti accanto a nomi importanti del cinema italiano, come Panariello e Salemme. Nel 2001 prende parte al film di Vanzina “South Kensington”. Parallelamente alla sua carriera di attore cinematografico, Enrico continua a lavorare in teatro ( nel 2010 interpreta “Rugantino”, nella omonima commedia di Garinei e Giovannini) ed in televisione.

Nel 2007 è alla conduzione del quiz “Pyramid” sulla seconda rete Rai; nello stesso periodo prende parte al programma comico “Zelig”. Dopo un’apparizione come “guest star” nella fortunata serie “I Cesaroni 5”, Enrico viene chiamato a condurre la trasmissione satirica “Le iene” accanto a Ilary Blasi.

Continua inoltre a partecipare come ospite a vari programmi, come “Panariello non esiste” e “Scherzi a parte”. Nel 2012 ha fatto parte anche della giuria di “Amici” di Maria De Filippi. La sua partecipazione viene accolta da un grandissimo successo di pubblico, che convince gli autori del programma ad assicurarsi la sua presenza per tutte le puntate della stagione.

Nel 2013 viene premiato con il “Riccio d’Argento” per il suo lavoro teatrale “Il meglio d’Italia”. Nella vita privata, Enrico Brignano ha alle spalle un matrimonio finito di recente, quello con la ballerina Bianca Pazzaglia. I due, sposati dal 2008, si separano nel 2013. Nel 2011 l’attore viene colpito da un grave lutto: mentre è in tournee con lo spettacolo “Sono romano ma non è colpa mia”, muore suo padre. Questo lo induce a dedicare al genitore il suo successivo lavoro teatrale, che intitola “Tutto suo padre”.

Nel 2016 partecipa in qualità di ospite al Festival di Sanremo condotto dal bravo Carlo Conti.

[foto: http://invidia.pianetadonna.it/]