Elizabeth Montgomery

Paese: Stati Uniti

Altezza: 172 cm

Peso: 64 kg

IMC: 21.63 - Peso ideale 

Età: 62 anni

Segno: Ariete Ariete

Ci ha lasciati nel: 1995

Elizabeth Montgomery è stata un’attrice americana, nata a Hollywood il 15 aprile del 1933, e morta a Los Angeles il 18 maggio del 1995.

Elizabeth ha avuto una lunga carriera nell’ambito dello spettacolo, recitando in qualche film per il cinema, ma è soprattutto nell’ambito televisivo che ha raggiunto la notorietà grazie a una serie come Vita da Strega.

Nel 1951 fa il suo esordio in Robert Montgomery Present, una serie ideata da sua padre, apprezzato attore e regista. Elizabeth partecipa a ben trenta episodi di questo telefilm e inizia a prendere una maggiore confidenza con la recitazione.

Nello stesso periodo assume anche altri incarichi: fa da assistente a suo padre, collabora come autrice in alcune puntate e, nel tempo libero, partecipa ai provini di altre serie statunitensi. Nel 1954, dopo alcuni anni di gavetta, Elizabeth recita in due episodi di Armstrong Circle Theatre. Con la serie Studio One (1958) in poco tempo diventa una delle giovani attrici più promettenti in America.

Fa il suo debutto anche al cinema, recitando nel film Corte Marziale, del regista Otto Preminger. Ma la sua collocazione primaria rimane la televisione: infatti, nel 1959, presta la sua esperienza ad altri telefilm di successo, da Cimarron City alla serie Alfred Hitchcock Presenta, di cui interpreta un episodio.

L’anno seguente recita in un telefilm western molto noto  in quel periodo: Avventure lungo il fiume (1960) e dimostra il suo talento versatile anche in una serie come Ai Confini della Realtà, scritta dal geniale Rod Serling. Per tutti gli anni sessanta Elizabeth prende parte a ogni tipo di produzione televisiva, riuscendo a guadagnarsi sia il consenso della critica che quello del pubblico.

Nel 1963 realizza una puntata di La legge di Burke, una serie poliziesca durata tre stagioni, ma è con Vita da Strega (1964) che ottiene la consacrazione mondiale: in questa divertentissima sit comedy interpreta Samantha Stephens, una strega che ha sposato un giovane agente pubblicitario. Le vicende divertentissime di Vita da Strega durano otto stagioni consentendo a Elizabeth di farsi conoscere in Europa e nel resto del mondo.

Elizabeth Montgomery è stata un’attrice poliedrica, capace di passare da un genere all’altro, anche se ha saputo farsi notare soprattutto per quello comico.

Grazie alle sue numerose interpretazioni ha avuto ben nove nomination agli Emmy Awards nella categoria migliore attrice. E’ stata sposata per ben tre volte e, nel 2003, ha ricevuto una targa postuma lungo la celebre Walk of Fame.

Negli ultimi anni della sua carriera, pur non toccando il successo di una serie come Vita da Strega, è rimasta comunque attiva: negli anni novanta ha realizzato per la televisione Omicidi a Catena (1993) e Reporter d’assalto (1995), la sua ultima serie prima della morte, avvenuta a causa di un cancro al colon.