Vittoria Schisano

Paese: Italia

Altezza: 175 cm

Peso: 70 kg

IMC: 22.86 - Peso ideale 

Età: 34 anni

Segno: Scorpione Scorpione

Vittoria Schisano è un’attrice italiana nata a Pomigliano D’Arco, in provincia di Napoli, l’11 novembre del 1983. Nel 2012 ha subito un intervento chirurgico per cambiare sesso e diventare donna.

Prima dell’operazione il suo nome era Giuseppe. A soli quindici anni, si trasferisce a Roma con l’intenzione di studiare recitazione. Frequenta l’Accademia di Arte Drammatica e incomincia per lei un lungo periodo di formazione in cui si confronta con la consapevolezza di una sessualità non ancora ben identificata. In quegli anni, oltre a svolgere il lavoro di cameriere nei fine settimana, si dedica al teatro. Durante una rappresentazione viene notata da un agente che le propone di fare alcuni casting televisivi.

Dopo numerose partecipazioni non accreditate in fiction e film per la televisione, Vittoria fa il suo esordio nella miniserie Mio figlio (2005), interpretata dal grande attore Lando Buzzanca. Le due puntate ottengono un enorme successo in termine di audience e sono per Schisano, che allora era ancora Giuseppe, l’occasione giusta per fare esperienza.

Nella stagione televisiva 2008\2009 ottiene il premio come miglior attore e l’anno seguente partecipa a un episodio di Io e mio figlio – Nuove storie per il Commissario Vivaldi in cui veste i panni del giovane Demian Crescenzi, un ragazzo problematico della periferia romana. Grazie a questa intensa interpretazione ottiene un altro premio come Attore Rivelazione nel concorso indetto dal Campidoglio.

Nel novembre del 2011, in un’intervista al Corriere della Sera, Giuseppe comunica ai suoi fan l’intenzione di volersi sottoporre a un intervento per cambiare sesso ma di non avere ancora il coraggio di farlo. Nello stesso anno recita nella serie Al di là del lago, fiction televisiva che ottiene un buon successo grazie a un cast di attori del calibro di Roberto Farnesi e Kaspar Capparoni.

L’anno seguente fa il suo debutto al cinema grazie alla pellicola indipendente intitolata Canepazzo (2012) in cui interpreta un giornalista che svolge indagini su un efferato serial killer. Si tratta del suo ultimo lavoro prima di diventare Vittoria.

Vittoria Schisano è un’attrice italiana, la prima, che ha fatto coming out divenendo una sorta di simbolo per tantissime persone che hanno vissuto la sua stessa problematica.

Nel 2012 lavora in Tutto tutto niente niente, commedia a sfondo politico con protagonista un bravissimo Antonio Albanese. Nel 2014 ha rilasciato un’intervista al popolare programma di Italia Uno, Le Iene, condotto dalla brava Ilary Blasi.

Per il carisma e la sua voglia di mettersi in gioco, un voto per Vittoria non può essere che nove!

[foto: invidia.pianetadonna.it]

Loading...