Tania Cagnotto

Paese: Italia

Altezza: 160 cm

Peso: 56 kg

IMC: 21.88 - Peso ideale 

Età: 32 anni

Segno: Toro Toro

Tania Cagnotto è una tuffatrice nata a Bolzano il 15 maggio del 1985.

Figlia d’arte, suo padre è un noto tuffatore professionista due volte campione del mondo, la Cagnotto si accosta a questa disciplina giovanissima e, a soli sette anni, comincia a praticare questo sport.

Nel 1999 vince la sua prima medaglia d’oro ai Mondiali Giovanili della Repubblica Ceca e, a quindici anni, partecipa agli Europei di Helsinky del 2000. Due anni dopo si conferma come una delle più promettenti tuffatrici della nostra nazione, ottenendo una medaglia di bronzo per il Trampolino Sincronizzato durante gli Europei di Berlino 2002 e l’argento per la categoria Piattaforma.

Ormai il successo della Cagnotto è a livello nazionale e il suo nome, nell’ambito sportivo, diventa tra i più noti. Nel 2003 si arruola anche nella Guardia di Finanza e si diploma al Liceo della Comunicazione.

L’anno successivo è quello della consacrazione grazie alle due medaglie ottenute agli Europei di Madrid. Nel Mondiale di Montréal 2005 è l’unica italiana a vincere una medaglia di bronzo nella sua disciplina.

In seguito a queste numerose vittorie, e per mantenere un alto profilo internazionale, si trasferisce all’Università di Houston per allenarsi all’interno delle sue strutture. Partecipa al campionato americano e vince il premio come giocatrice dell’anno, ennesimo riconoscimento al suo talento.

Ritornata in patria, partecipa agli Europei di Tuffi organizzati in Italia nel 2009 e vince tre medaglie d’oro ottenendo un record mondiale. Il successo della Cagnotto è così grande che
in quel periodo viene scelta come testimonial per uno spot sulla sicurezza stradale realizzato dal Ministero dei Trasporti.

Tania Cagnotto è una tuffatrice professionista considerata da molti come la migliore atleta di tutti i tempi in questo sport. I suoi record sono sotto gli occhi di tutti: con cinquanta medaglie vinte nelle varie competizioni mondiali, il suo è un palmares di grande prestigio.

Insieme alla compagna di squadra Francesca Dallapè ai Campionati Europei del 2013, che si sono svolti a Rostok, in Germania, nel Tuffo Sincronizzato ha vinto una medaglia d’oro.

Nel mese di aprile dello stesso anno ottiene una copertina presso la celebre rivista maschile Playboy Italia e partecipa, nelle vesti di concorrente, al talent show Altrimenti ci arrabbiamo, di cui è anche la vincitrice.

L’anno seguente, insieme all’amica Dallapé, si è in modo simpatico dedicata all’annunciazione dei concorrenti in gara al Festival di Sanremo 2014. In seguito ha ottenuto altre tre medaglie agli Europei di Berlino.

Negli ultimi mesi la Cagnotto si sta preparando duramente per poter partecipare al meglio della forma alle prossime Olimpiadi di Rio che si terranno in Brasile nel 2016.

Un voto per la bravissima Tania Cagnotto? Un meritato dieci!

[Foto: www.ilrestodelcarlino.it]