Snoop Dog

Paese: Stati Uniti

Altezza: 193 cm

Peso: 85 kg

IMC: 22.82 - Peso ideale 

Età: 46 anni

Segno: Bilancia Bilancia

Calvin Broadus, in arte Snoop Dogg, è un rapper statunitense nato a Long Beach il 20 ottobre del 1971.

Con tredici album in studio e una carriera costellata dai tanti successi, Snoop è un personaggio attivo anche nel campo delle produzioni e nel cinema.

Trascorre l’infanzia lontano dal padre, un postino con la passione per il canto e che è stato un veterano nella guerra del Vietnam. Inizia a esibirsi sin da piccolo nel coro della chiesa e a suonare il pianoforte. Frequenta la Jordan High School e proprio in quel periodo iniziano i suoi primi guai con la legge: vende droga e viene arrestato più volte dalla polizia.

Nel 1993 conosce Dr. Dre e con lui a muove i primi passi nel mondo della musica. L’anno seguente pubblica Doggystyle (1994), album rap con alcune contaminazioni funky. Il disco di Snoop si rivela non solo un buon biglietto da visita con oltre otto milioni di copie vendute, ma questo suo primo lavoro diventa un punto di riferimento per il mercato hip hop.

Due anni dopo è la volta di The Doggfather (1996), album che, almeno nel titolo, richiama il celebre film de Il Padrino. In questo suo nuovo progetto Snoop collabora con vari artisti, da Teena Marie a Charlie Wilson mentre, nel 1998, decide di firmare un contratto con la No Limits Records.

Con la sua nuova etichetta discografica Snoop può lavorare con maggiore autonomia. Negli anni Novanta pubblica No Limit Top Dogg (1999), disco trainato dal singolo Bitch Please, e duetta con Anthony Kiedis, frontman dei Red Hot Chili Peppers.

Snoop Dogg è un rapper e attore statunitense capace di gestire come pochi altri la sua immagine mediatica. Tra le sue passioni, oltre a quelle sportive, c’è l’artista Hilary Duff, di cui più volte ha dichiarato in diverse interviste di essere un suo grande fan.

L’inizio degli anni Duemila sono per lui un periodo di grande fervore creativo: Snoop partecipa alle riprese di Starsky & Hutch, pellicola basata su un vecchio telefilm, e la sua immagine viene utilizzata anche in una serie di videogiochi. Nel 2006 lancia The Blue Carpet Treatment, disco che riesce a ottenere la quinta posizione nella classifica Billboard.

In seguito recita in serie come Detective Monk e in alcuni episodi di Big Time Rush, ma è nel 2016 che il suo nome viene inserito nella celebre WWE Hall Walk Fame, dopo un commovente discorso di ringraziamento.

Un voto per Snoop Dogg? Otto!