Sibel Kekilli

Paese: Germania

Altezza: 163 cm

Peso: 51 kg

IMC: 19.2 - Peso ideale 

Età: 37 anni

Segno: Gemelli Gemelli

Sibel Kekilli è un’attrice tedesca nata a Hellbronn il 16 giugno del 1980.

Nota per aver recitato in diversi film pornografici, la Kekilli è un’attrice che è riuscita ad abbandonare il settore hard per dedicarsi al cinema e alle grandi produzioni televisive, una su tutte Il Trono di Spade, serie di cui è una delle interpreti femminili.

La sua è una famiglia di origini turche e di fede musulmana cresciuta nella Germania dell’Ovest. La Kekilli abbandona la città di Hellbronn per trasferirsi a Essen ed è proprio qui che inizia a fare dei lavori saltuari, dalla barista alla cameriera, per mantenere la sua indipendenza economica. Nel 2000 comincia a girare i primi film porno, firmandosi però con il nome d’arte di “Dilara”.

Due anni dopo realizza Casa Rosso Amsterdam e Lollipops 16, due pellicole hard che ottengono un grande successo presso il pubblico che ama questo genere. Nel 2004 la Kekilli recita nel primo film di genere, La sposa turca, e decide di lasciare il settore pornografico. Nello stesso periodo gira Kebab Connection, un lungometraggio in cui interpreta il ruolo di una donna italiana.

Nel 2006 prende parte alle riprese di due film di produzione tedesca: Der Letze Zug e Winteress, che riescono a ottenere un buon risultato in patria. In seguito realizza Fay Grym, una pellicola d’azione diretta dal regista Hal Hatley.

L’anno seguente, nel 2010, la Kekilli si dedica anche alla televisione grazie alla miniserie in due puntate Gier. Successivamente ottiene un ruolo nel telefilm Squadra Omicidi Istanbul (2010), un poliziesco durato una sola stagione e trasmesso anche in Italia.

Sibel Kekilli è un’attrice dotata di grande fascino e che ha saputo trovare un proprio percorso artistico, nonostante i difficili trascorsi nel cinema hard.

Nel 2010 entra nel cast del longevo Tatort, un poliziesco iniziato negli anni Settanta. Nel 2011 arriva per lei la grande occasione di recitare in una produzione televisiva dal respiro internazionale. Ottiene, infatti, il ruolo di Shae, una delle tante sensuali concubine viste in Il Trono di Spade. Grazie a questa serie, riesce a ottenere un buon successo anche in Europa e negli Stati Uniti.

Negli ultimi anni si divide tra le sue due serie principali, Il Trono di Spade e Tatort, e per quest’ultima realizza nel 2017 una puntata intitolata Borowski e la ragazza perduta, in cui affronta il delicato tema dell’omicidio di una giovane per motivi religiosi legati all’Islam.Un voto per la bellissima Sibel Kekilli non può essere che un otto!

[Foto: NTV]