Raffaella Carrà

Paese: Italia

Altezza: 160 cm

Peso: 56 kg

IMC: 21.88 - Peso ideale 

Età: 74 anni

Segno: Gemelli Gemelli

Raffaella Maria Roberta Pelloni, meglio conosciuta come Raffaella Carrà, è una showgirl, cantante e conduttrice televisiva, nata a Bologna il 18 giugno 1943. Nella sua brillante carriera è riuscita a diventare uno dei volti più importanti della televisione italiana.

Raffaella fin da piccolissima trascorre le ore del suo tempo libero nella gelateria della nonna guardando programmi televisivi come Il Musichiere, ripetendo alla perfezione tutte le canzoni e i balletti della celebre trasmissione Rai. Per seguire questo suo temperamento artistico Raffaella si trasferisce a Roma, città in cui frequenta dapprima l’Accademia Nazionale di Danza e il Centro Sperimentale di Cinematografia.

Per quanto riguarda le sue prime esperienze con il cinema, interpreta piccoli ruoli in film come I compagni (1963) del grande regista Mario Monicelli e Il colonnello Von Ryan (1965) pellicola che le consente di lavorare con un mito del calibro di Frank Sinatra.

Nello stesso periodo in cui debutta come attrice Raffaella si dedica al mondo della televisione divenendone presto una delle protagoniste. Il suo celebre caschetto, le sue movenze ma anche i balletti la trasformano in un fenomeno culturale.

Trasmissioni come Io, Agata e tu (1969), Canzonissima (1971) e soprattutto Milleluci (1974) diventano dei cult proprio per la presenza della Carrà.

Raffaella riesce a condurre con professionalità programmi musicali, varietà e spettacoli del sabato sera lanciando anche canzoni come “Tanti auguri” per trasmissioni come Ma che sera (1978) e “Ballo ballo” per Fantastico 3 (1982). Si tratta di canzonette orecchiabili che però cantate dalla Raffa Nazionale, come ormai il pubblico l’ha ribattezzata, diventano delle hit anche nelle chart.

Dopo i grandi successi degli anni settanta nel 1986 conduce un’edizione di Domenica in e l’anno successivo passa a Mediaset dove è la protagonista di due programmi: Raffaella Carrà Show (1987) e Il Principe Azzurro (1988) andati in onda entrambi su Canale Cinque.

Agli inizi degli anni novanta torna di nuovo in Rai e conduce Ricomincio da due (1990) programma che ottiene grandi ascolti. Ma è con Carràmba che fortuna (1998) che la conduttrice riesce, ancora una volta, a far parlare di sé lanciando un programma che farà scuola ad altre trasmissioni dello stesso genere.

Raffaella Carrà è una showgirl, conduttrice e cantante che di diritto è entrata nella storia della televisione, grazie a una carriera cinquantennale fatta di grandi successi. Nel 2004 conduce Sogni mentre su Rai Due diventa uno dei coach del programma The Voice of Italy (2013).

Nel 2001 ha condotto un’edizione del Festival di Sanremo e, proprio sul palco del teatro Ariston, è stata la gradita ospite dell’edizione 2014, dove si è esibita cantando le sue celebri canzoni.

Un voto? Ovviamente 10!

[foto: it.celebrity.yahoo.com]

Loading...