Paola Saulino

Paese: Italia

Altezza: 169 cm

Peso: 54 kg

IMC: 18.91 - Peso ideale 

Paola Saulino è un’attrice nata a Napoli il 19 luglio del 1989.

La Saulino è divenuta un vero e proprio fenomeno mediatico non solo per i suoi scatti bollenti, ma soprattutto per i suoi video, realizzati spesso per YouTube, dove parla di politica e altri fenomeni sociali.

Dopo il diploma frequenta il teatro Elicantropo di Napoli per trasferirsi a Roma e studiare in un corso di recitazione proprio nella Capitale con la speranza di trovare l’occasione giusta per lavorare nel mondo del cinema. Partecipa come comparsa in un film diretto da Fausto Brizzi, Pazze di me (2013), con cui muove i primi timidi passi verso la sua carriera d’attrice.

L’anno seguente partecipa al celebre Festival di Cannes con un inedito cortometraggio in cui è la protagonista. La Saulino nello stesso periodo si trasferisce in Argentina, dove lavora a due pellicole uscite solo per il circuito locale. Nel frattempo continua a studiare recitazione e segue un breve stage negli Stati Uniti per poi ottenere un ruolo nella fiction 1992.

Donna poliedrica, ma sempre pronta a fare nuove esperienze, la Saulino nel 2016 diventa la madrina di Seven Press, un portale dedicato allo sport e al calcio in cui realizza una serie di foto piccanti. In questo periodo la sua attività sui social aumenta e, il suo profilo Facebook, diventa tra i più cliccati: è qui che pubblica una serie di video promozionali in cui racconta la sua vita ai fan mostrando tutta la sua sensualità.

Prende parte alla presentazione di un workshop inaugurato a Roma da Ivana Chubbuk e, nel mese di novembre del 2016, forse in modo un po’ provocatorio annuncia su YouTube l’intenzione di sovvertire l’ultimo referendum costituzionale, promettendo favori sessuali a quanti avrebbero votato NO. La sua proposta, in pochi giorni, diventa virale, suscitando sul web tanta ilarità ma anche molte polemiche, soprattutto da parte degli utenti femminili.

Paola Saulino è un’attrice ancora alla ricerca dell’occasione giusta per lavorare nel cinema, ma è anche una donna che ama provocare e destabilizzare i suoi fan. Tra i suoi hobby ci sono le belle macchine e la squadra di calcio del Napoli, di cui è una grande tifosa.

Negli ultimi mesi ha rilasciato varie interviste per La Zanzara e a La Radio a Pezzi, ma è con Benvenuti nella giungla che, insieme a Mara Maionchi, diventa una delle ospiti più attese di questo programma radiofonico. Con l’esito del referendum e la vittoria del NO, sul suo profilo Facebook ha continuato a cavalcare il tormentone mediatico che lei stessa ha creato, e in molti l’hanno indicata come la sosia ideale del Ministro Maria Elena Boschi.

Un voto per Paola Saulino non può essere che un otto!

[Foto: YouTube]