Ornella Muti

Paese: Italia

Altezza: 168 cm

Peso: 57 kg

IMC: 20.2 - Peso ideale 

Età: 62 anni

Segno: Pesci Pesci

Ornella Muti è il nome d’arte dell’attrice Francesca Romana Rivelli, nata a Roma il 9 marzo del 1965.

La Muti trascorre l’infanzia in Germania e si diploma alla celebre Deutsche Schule Rom con ottimi risultati. Decide di muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo fin da giovanissima. Negli anni settanta, grazie alla sua straordinaria bellezza, diventa un’attrice di fotoromanzi raggiungendo anche una certa popolarità tra i più giovani.

Nel 1970 esce il suo primo film La moglie più bella, del regista Damiano Damiani che la convince a cambiare nome e a usare quello con cui poi ha raggiunto la fama internazionale. Comincia per la Muti un periodo intenso nel settore cinematografico, sia all’estero che in Italia. In Spagna partecipa alle riprese di Un solo grande amore (1972) e La Segretaria (1975).

Nel 1974 realizza uno dei film più importanti nella sua lunga carriera artistica: con Romanzo Popolare, del regista Mario Monicelli, la Muti ha la possibilità di lavorare al fianco di Ugo Tognazzi, grandissimo attore del cinema italiano. In questo film la Muti interpreta il ruolo di Vicentina, una giovane ragazza figlia di emigranti. Nel periodo delle riprese l’attrice è incinta di sua figlia Naike, una notizia che all’epoca fece molto scalpore vista la giovane età della Muti.

Con Tognazzi realizza altri due film, La stanza del Vescovo (1977) e una commedia di grande successo come Primo Amore (1978), diretta da Dino Risi.  E’ un periodo molto intenso per l’attrice romana che diventa la prima scelta di molti importanti registi italiani tra cui Sergio Corbucci che la vuole per il suo film Giallo Napoletano (1979).

Negli anni ottanta la carriera della Muti subisce una svolta verso il genere più commerciale e diretto al grande pubblico. Insieme al cantante Adriano Celentano, infatti, realizza due grandi film che ottennero un grosso successo al botteghino: Il Bisbetico Domato (1980) e soprattutto Innamorato Pazzo (1981).

Ornella Muti è un’attrice italiana dal fascino indiscutibile, di sicuro una delle donne più belle al mondo. Protagonista di innumerevoli film, nel 2007 ha ricevuto un Globo D’Oro alla carriera. Con due matrimoni alle spalle, la Muti ha rivelato di essere buddhista, disciplina che l’ha portata ad avere un maggior controllo della sua vita.

Diretta da Asia Argento è stata la protagonista di Ingannevole è il cuore più di ogni altra cosa (2005) e nel 2012 ha avuto l’opportunità di lavorare con Woody Allen nel film To Rome with Love. Nel mese di luglio del 2014 ha partecipato al Giffoni Experience, importante rassegna cinematografica dedicata ai giovani.

Un voto per Ornella Muti? Dieci!

[foto: www.gotceleb.com/]