Marine Le Pen

Paese: Francia

Altezza: 174 cm

Peso: 62 kg

IMC: 20.48 - Peso ideale 

Età: 49 anni

Segno: Leone Leone

Marine Le Pen è una politica francese nata a Neully-sur-Seine il 5 agosto del 1968.

Figlia del leader Jean Marie Le Pen, esponente di spicco del Fronte Nazionale francese, Marine è riuscita negli ultimi anni a diventare uno dei politici di Destra più influenti nella sua nazione. Dopo la laurea in Giurisprudenza, inizia l’attività parlamentare nel 1998, divenendo Consigliere Municipale di Nord-Pas-de-Calais.

Al termine del suo mandato, nel 2004, Marine continua con il suo impegno politico e diventa presidente di un’associazione da lei istituita, la “Generation Le Pen”. L’anno seguente diventa consigliere regionale di Ille-de-France, tiene comizi e discorsi in varie città della Francia e alimenta i suoi consensi.

Nello stesso periodo Marine conquista un importante seggio nel Parlamento Europeo e, durante le elezioni francesi del 2010, ottiene oltre il 22% dei voti, un risultato importante per il suo schieramento politico. Grazie a questo successo, suo padre Jean le affida la conduzione del partito e, nel gennaio del 2011, dopo un ballottaggio vinto con Bruno Gollnisch, diventa Presidente del Fronte Nazionale.

Nel 2012 è protagonista di un’indagine nei suoi confronti da parte della procura di Lione. Tra i reati che sono contestati a Marine c’è quello di incitamento all’odio, soprattutto dopo le sue sferzanti parole nei riguardi dei giovani musulmani francesi.

In seguito Marine compare sempre più frequentemente in alcuni popolari talk show locali e, nelle varie interviste che rilascia ai media, rivendica la priorità di dare lavoro prima ai francesi e poi agli immigrati. Le posizioni politiche di cui si fa portavoce le consentono di ricevere sempre più consensi, ma non mancano le critiche da parte della politica estera.

Marine Le Pen è un avvocato divenuto politico che, ormai, è il leader indiscusso del Fronte Nazionale, ma anche una donna che alle spalle ha due matrimoni e una relazione importante con Louis Aliot, membro del suo stesso partito.

Nel 2014 Marine partecipa alle votazioni per il Parlamento Europeo e il Fronte Nazionale ottiene un numero record di voti. Nonostante le tante adesioni, però, nel marzo del 2015 non riesce a bissare i successi europei, e il suo partito non ottiene la maggioranza alle elezioni francesi. Nel dicembre dello stesso anno si candida alla presidenza della Regione di Nord-Calais-Piccardia, ricevendo quasi il 42% delle adesioni totali.

Nel 2017 insieme al suo partito partecipa alla campagna politica per le elezioni presidenziali, che si terranno nel mese di aprile, e dove Marine concorrerà per ottenere il mandato di Presidente della Repubblica Francese.

Un voto per Marine Le Pen non può essere che un otto!

[Foto: telegraph.co.uk]