Mariastella Gelmini

Paese: Italia

Altezza: 168 cm

Peso: 66 kg

IMC: 23.38 - Peso ideale 

Età: 44 anni

Segno: Cancro Cancro

Mariastella Gelmini è una politica italiana nata a Leno il 1° luglio del 1973.

Fedelissima di Silvio Berlusconi la Gelmini è una politica che ha ricoperto vari incarichi istituzionali, fino alla recente nomina come capogruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati.

Dopo aver frequentato il liceo si laurea in Giurisprudenza e si specializza nel diritto amministrativo. Si dedica alla carriera di avvocato prima di diventare una delle esponenti donne del centrodestra più note nell’attuale panorama politico odierno.

Nel 1994 entra a far parte di Forza Italia e inizia a svolgere diverse mansioni all’interno del partito. In seguito, nel 1998, diventa Presidente del Comune di Desenzano di Garda, una piccola frazione nel bresciano. Ricopre per due anni questo ruolo e, nel 2000, viene sfiduciata dal suo incarico.

Per nulla demotivata la Gelmini nel 2002 diventa Assessore per il Territorio nella città di Brescia. Durante il suo mandato si occupa della realizzazione di varie opere di tipo ambientale, tra cui l’espansione di vari parchi. Grazie alla sua competenza assume l’incarico di Assessore all’Agricoltura ed è una delle prime politiche a interessarsi allo sviluppo dei prodotti nostrani.

Nel 2006 La Gelmini diventa un membro della Camera dei Deputati. Si tratta di un traguardo importante per la sua ascesa politica, anche perché due anni dopo, nel 2008, diventa Ministro dell’Istruzione nel terzo governo Berlusconi. In quel periodo nasce la riforma della scuola che porta il suo nome e che sarà la causa di vari contrasti sociali.

Nel 2011 termina il suo mandato di Ministro e torna a occuparsi del suo partito di riferimento, Forza Italia. Partecipa a vari dibatti televisivi e a trasmissioni come Matrix e Porta a Porta, dimostrando tutta la sua fedeltà al centrodestra.

Mariastella Gelmini è una politica italiana conosciuta nell’ambito mediatico e non solo in quello istituzionale. Per quanto riguarda la sua vita priva è diventata mamma nel 2010, anno in cui è nata sua figlia Emma, ed è stata l’oggetto delle imitazioni di vari comici, tra cui la brava Paola Cortellesi, che ne ha fatta un’eccellente parodia nella trasmissione Non Perdiamoci Di Vista.

Nel 2014 entra a far parte del comitato di Forza Italia, dopo aver lasciato il Partito delle Libertà, e l’anno seguente riceve il Premio Guido Carli per i suoi meriti politici. Nel 2016 sostiene la candidatura di Stefano Parisi a Sindaco di Milano e tiene diversi discorsi pubblici in varie piazze della capitale lombarda. Nel mese di marzo del 2018 diventa capogruppo alla Camera.

Un voto per Mariastella Gelmini non può essere che un otto!

[Foto: Zimbio]

Loading...