Marianna Madia

Paese: Italia

Altezza: 168 cm

Peso: 58 kg

IMC: 20.55 - Peso ideale 

Età: 37 anni

Segno: Vergine Vergine

Marianna Madia è una politica italiana nata Roma il 5 settembre del 1980.

Dopo aver ottenuto il diploma al Liceo Francese di Roma, la Madia si laurea in Scienze della Politica presso l’Università La Sapienza. Prima di dedicarsi alla carriera politica lavora presso una società di ricerche e legislature fondata da Enrico Letta.

Nel 2006, a soli ventisei anni, scrive buona parte dei servizi del programma Economix, trasmesso su Rai Tre. Due anni dopo viene eletta membro della Camera dei Deputati e inizia la sua ascesa politica prima collaborando con Walter Veltroni e poi diventando Ministro per il governo Renzi.

Entra nelle liste del Partito Democratico (PD) e si scaglia pubblicamente contro l’aborto e le unioni gay, temi che danno inizio a numerose contestazioni nei suoi riguardi anche da parte di colleghi dello stesso partito.

La Madia, nel 2009, secondo un’inchiesta realizzata dal Fatto Quotidiano, è uno dei ventidue assenti del Partito Democratico che in Senato non votarono la legge in favore dello scudo fiscale. Nel 2011 entra a far parte della fondazione Italianieuropei e si occupa della redazione e dei comunicati stampa che questo ente rilascia agli organi istituzionali e alle televisioni.

Nonostante la giovane età e qualche polemica accumulata alle sue spalle, tra cui una passata relazione sentimentale con il figlio dell’ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, dove la Madia fu, in ambito politico, additata come una raccomandata di ferro, nel 2014 diventa Ministro per la Pubblica Amministrazione del Governo Renzi.

Madre di due bambini nati dall’unione con Mario Gianani, è anche comparsa in un cameo del film Pazze di me, pellicola prodotta dal marito. Nel mese di novembre del 2014 il noto settimanale di gossip Chi, diretto da Alfonso Signorini, ha pubblicato delle foto private della Madia intenta a mangiare un gelato. Le immagini hanno scatenato una valanga di doppi sensi e grande imbarazzo da parte del web che hanno indotto Signorini a chiedere scusa pubblicamente al Ministro.

Marianna Madia è una politica giovane e attraente che da un anno occupa un’importante carica istituzionale. La sua figura rappresenta anche un messaggio che Matteo Renzi ha voluto dare al proprio elettorato, cioè quello di dare più spazio alla figura della donna all’interno del parlamento italiano.

Nel mese di aprile del 2015 la Madia è intervenuta in merito alla Riforma delle Pensioni, proponendo un disegno di legge in cui si prevede che il lavoratore possa lasciar spazio al figlio e dar inizio a un pensionamento graduale.

Un voto per Marianna Madia non può essere che un sette!

[Foto: www.affaritaliani.it]

Loading...