Mara Carfagna

Paese: Italia

Altezza: 170 cm

Peso: 52 kg

IMC: 17.99 - Sottopeso 

Età: 41 anni

Segno: Sagittario Sagittario

Una donna dalla doppia vita. Così si potrebbe sintetizzare la biografia di Mara Carfagna, politico oggi, ma soubrette all’inizio della sua carriera pubblica.

Maria Rosaria Carfagna, questo il vero nome di Mara, nasce a Salerno nel 1975. La sua è un’infanzia “normale”, con il liceo scientifico, le lezioni di nuoto, danza, pianoforte e recitazione. Il suo aspetto fisico, però, la porta ben presto a lavorare come modella e a partecipare al concorso di Miss Italia del 1997, dove si piazza in sesta posizione.

I due binari di studio e spettacolo procedono paralleli anche dopo: da una parte si laureerà con tanto di lode in Giurisprudenza all’l’Università di Salerno; dall’altro debutterà in Tv al fianco di Davide Mengacci nella trasmissione La domenica del villaggio. Tra le sue altre partecipazioni televisive ci sono anche programmi come I cervelloni, Vota la voce, Domenica In e Piazza grande. Diversi sono anche i servizi fotografici che le vengono dedicati, in cui Mara compare senza troppi veli addosso, accendendo le fantasie di tanti suoi ammiratori.

Tra questi, evidentemente, c’è anche Silvio Berlusconi, che nel 2007 si lascia andare a una frase sibillina affermando che se non fosse sposato penserebbe a un matrimonio con la Carfagna. Il tono è scherzoso, ma la frase fa presto il giro del web e dei giornali, finendo per provocare la reazione della moglie Veronica Lario.

Battute a parte, quello che è sicuro è che tra Berlusconi e la Carfagna il feeling ci sia soprattutto dal punto di vista politico. La “seconda vita” di Mara, infatti, passa per il suo impegno in politica e il ruolo di responsabile del movimento delle donne di Forza Italia nella sua regione, la Campania.

Nel 2006 arriva la usa prima elezione alla Camera dei Deputati, con annesse polemiche sulla sua preparazione e sul suo passato da starlette che, dalle parti di Montecitorio, non sembrano perdonarle.

Mara si impegna per darsi un nuovo look e una nuova veste agli occhi del pubblico. Abbandona rotocalchi e televisioni e si impegna nel lavoro. Diventa Segretario della Commissione Affari Costituzionali; coordinatrice nazionale del gruppo femminile di Forza Italia Azzurro Donna.

Nel 2008 arriva la seconda elezione a deputato, nelle fila del Popolo della Libertà e questa volta la corsa approda alla poltrona da Ministro della Pari Opportunità del quarto governo Berlusconi.

La terza elezione arriva nel 2010, ed è per entrare nel Consiglio Regionale della Campania. Qui raccoglie oltre 55 mila preferenza, risultando la candidata più votata.

Nel 2014 diventa membro del Comitato di Presidenza di Forza Italia.

Dal punto di vista sentimentale, nel 2011 Mara si sposa con Marco Mezzaroma, da cui divorzia un paio di anni più tardi. Il dolore per la separazione, però, non ferma il suo impeto politico. Perché Mara Carfagna è una donna che ha già vissuto almeno due volte.

[foto: https://it.notizie.yahoo.com]