Lilli Gruber

Paese: Italia

Altezza: 163 cm

Peso: 52 kg

IMC: 19.57 - Peso ideale 

Età: 60 anni

Segno: Ariete Ariete

Lilli Gruber è una scrittrice e giornalista televisiva famosa per la conduzione di importanti telegiornali trasmessi sulle reti Rai. Nata a Bolzano il 19 aprile 1957 Lilli si laurea a Venezia in Lingue e letterature straniere e comincia la sua carriera giornalistica nella sua città partecipando dapprima a Telebolzano e poi firmando articoli per giornali come Alto Adige.

La sua conoscenza della lingua tedesca le consente di lavorare per l’emittente televisiva Rai, Sender Bozen, un canale televisivo che trasmette solo in Germania. Dopo quest’esperienza lavora nella redazione del TG Regionale di Bolzano per poi passare, nel 1982, al TG2 conducendo l’edizione serale del telegiornale che le consente di presentare eventi importanti come il crollo del muro di Berlino.

Il passo più importante per la sua carriera televisiva arriva nel 1990 quando conduce il TG1 e diventa, di fatto, il “mezzo busto” più famoso d’Italia. La sua voce pacata, i modi eleganti con cui conduce l’edizione del telegiornale più seguito dagli italiani le fanno raggiungere importanti traguardi: è l’unica donna ad avere condotto per diciotto anni l’edizione serale di un telegiornale, e può vantare in assoluto più presenze televisive di ogni altra giornalista. Nel 1999 intervista la celebre Sophia Loren per il canale statunitense CBS.

Nel 2004 denuncia la mancanza di libertà che la stampa ha in Italia e annuncia il suo ingresso nel mondo della politica candidandosi alle elezioni per il Parlamento Europeo in cui ottiene la maggioranza dei voti. Nello stesso periodo vola a Bagdad e realizza un importante documentario sulla città e le condizioni di vita dopo il bombardamento americano della seconda guerra del Golfo. Grazie a questa esperienza realizza il libro I Miei Giorni a Bagdad che ottiene un grande successo di pubblico.

Nel 2008 decide di concludere la sua esperienza politica e di ritornare alla televisione, ma soprattutto al giornalismo e conduce la sua prima edizione di Otto e mezzo, il programma di approfondimento in onda su La7 di cui è attualmente ancora la conduttrice. Nel 2012 partecipa, come unica giornalista, a una riunione del Club Bilderberg, un discusso gruppo di ricchi miliardari che, secondo alcuni, deciderebbe le sorti mondiali del nostro pianeta.

Lilli Gruber è una giornalista e conduttrice televisiva che può vantare una carriera trentennale nel campo dell’informazione. Famosa per le sue inchieste, per la caparbietà con cui conduce le sue battaglie per la libertà di stampa, è anche una brillante scrittrice: l’Eredità, uscito nel 2012, è diventato il libro più letto dell’anno superando anche la concorrenza di colleghi illustri quali Bruno Vespa. Donna indipendente e volto noto della televisione, è sposata con il giornalista francese Jacques Charmelot con cui vive un’appassionata storia d’amore.

[foto: www.zimbio.com]

Loading...