Katia Serra

Paese: Italia

Altezza: 167 cm

Peso: 58 kg

IMC: 20.8 - Peso ideale 

Età: 44 anni

Segno: Ariete Ariete

Katia Serra è un’ex calciatrice e giornalista italiana nata a Bologna il 5 aprile del 1973.

Quella di Katia è stata una carriera importante nel mondo del calcio femminile, dove in pochi anni è divenuta una delle più apprezzate centrocampiste italiane. Un talento sportivo che si è unito alla sua intensa attività giornalistica che non solo le ha permesso di curare le telecronache di svariate partite, ma anche di essere un’opinionista del programma Il Grande Match che la Rai ha dedicato a Euro 2016.

Nel 1986 entra a far parte delle Giovanili del Bologna, club con cui è rimasta legata fino al 1991. Viene acquistata dal Lugo, squadra in provincia di Ravenna, per poi debuttare con la maglia del Modena nella stagione 1997/1998, dove vince uno Scudetto. In seguito passa al Foroni e realizza quattro reti in Campionato, dimostrando alla critica sportiva di essere una centrocampista dai piedi buoni e con la propensione al goal.

Terminata la sua esperienza nel Foroni, Katia debutta con la Lazio nella stagione 2002/2003 e realizza cinque reti. Con i biancocelesti vince anche una Coppa Italia e l’Italy Women’s Cup. L’anno seguente si trasferisce nel Bergamo dimostrando di essere una calciatrice poliglotta e preparata a ogni piazza. Nello stesso periodo si occupa anche di attività motorie che insegna nelle scuole elementari in giro per la Capitale.

Negli anni Duemila cambia varie squadre: gioca un anno nell’Atletico Oristano e un altro nel Cervia per poi arrivare, nel Campionato 2007/2008, al Trento. Dopo una serie di esperienze non esaltanti, Katia indossa la maglia della Roma e segna quattro reti in nove partite, mantenendo una media goal davvero alta per una calciatrice che non gioca in attacco.

Nel 2010 dopo un anno al Levante, in Spagna, Katia lascia il calcio femminile e si dedica al giornalismo. Inizia l’attività di commentatrice per la Rai e partecipa a Pomeriggio Mondiale, un programma dedicato a Brasile 2014, competizione che ha visto la partecipazione della Nazionale italiana.

Katia Serra è un’ex calciatrice che dopo una lunga carriera nello sport, e con settanta goal in Serie A, ha dimostrato di essere anche una valida giornalista.

Nel 2014 diventa una docente a Coverciano e si occupa di allenatori e calcio femminile. Debutta su Rai Due come opinionista nel programma Sabato Sprint, mentre l’anno seguente è uno dei volti della trasmissione Il Grande Match, show serale condotto dal simpatico Flavio Insinna che vede tra i vari protagonisti nomi noti agli appassionati di sport come Arrigo Sacchi e Ivan Zazzaroni.

Un voto per la brava Katia Serra non può essere che un nove!

[Foto: www.veronacalciofemminile.com]