Isabella Ferrari

Paese: Italia

Altezza: 170 cm

Peso: 52 kg

IMC: 17.99 - Sottopeso 

Età: 53 anni

Segno: Ariete Ariete

L’attrice Isabella Ferrari, pseudonimo di Isabella Fogliazza, è nata a Ponte dell’Olio, in provincia di Piacenza, il 31 Marzo dell’anno 1964.
La bella attrice italiana, ha preso parte a numerosi film, ma si è affermata anche come attrice di teatro.
La sua carriera comincia con piccole apparizioni televisive, come la sua partecipazione al programma “Sotto le Stelle” di Gianni Boncompagni e partecipa al concorso Miss Teenager, durante il quale si classifica al primo posto.
Il suo debutto vero e proprio avviene quando Carlo Vanzina le puntò gli occhi addosso proprio in occasione della trasmissione di Boncompagni e la scelse per prendere parte al film uscito nel 1981 “Sapore di mare“, nel quale la bella Isabella interpreta il ruolo di Selvaggia, una ragazza ingenua e sfortunata in amore.

Riuscì la dolce attrice ad entrare nel cuore degli italiani?
Quel viso dolce e delicato è divenuta un vero e proprio sogno degli uomini italiani, adolescenti e non, una sorta di bambola seducente, pronta a conquistare qualsivoglia preda.
Ma la Ferrari è rimasta intrappolata nel ruolo dell’adolescente bella e buona?
Certo che no, dal momento che le sue aspirazioni mirano in alto.
Per questo veste poi in “Appuntamento a Liverpool” il ruolo di una ragazza pronta a commettere un omicidio, per rivendicare la morte del padre, e prenderà parte al cast di numerosi film di denuncia sociale, come “Cronaca di un amore violato” di Giacomo Battiato (1995) e “Hotel paura” , film con Sergio Castellitto.

La bella attrice sfila sul tappeto rosso della Mostra del Cinema di Venezia nel 1995, vincendo il premio Coppa Volpi per la miglior attrice non protagonista, grazie alla sua partecipazione al film di Ettore Scola “Romanzo di un giovane povero“, interpretato al fianco di Alberto Sordi.
La lista dei film interpretati dall’affascinante Isabella cresce a dismisura; fra i più noti “Amatemi”, “Arrivederci amore, ciao”, “Vite sospese”, “Il seme della discordia”, “Saturno Contro”, “Un giorno perfetto” e “Caos calmo“.

La Ferrari prende parte anche a molte fiction italiana: prima fra tutte “Distretto di Polizia” diretto da Renato De Maria, nel 2000, fiction in cui Isabella veste i panni del commissario Giovanna Scalise, personaggio molto simile, per determinazione e coraggio, al suo carattere.
Con Renato, Isabella convola a nozze nell’aprile del 2002 e dalla loro unione avrà due figli, Nina e Giovanni.

Le più recenti apparizioni vedono l’affascinante attrice prendere parte ai cast del film “Storia di Laura”, andata in onda nel 2011 su Rai1 e del film “E la chiamano estate“, di Paolo Franchi, film che le permette di vincere il premio Marc’Aurelio d’Argento, come migliore attrice, nel corso del Festival Internazionale del film di Roma, nell’anno 2012.
Isabella Ferrari è oggi una vera e propria icona del cinema italiano, a cui bisogna riconoscere il merito di aver mostrato sempre coraggio e determinazione, sia nella carriera che nella vita privata.

[foto: www.invidia.it]

Loading...