Ilaria D’Amico

Paese: Italia

Altezza: 170 cm

Peso: 61 kg

IMC: 21.11 - Peso ideale 

Età: 44 anni

Segno: Vergine Vergine

Nata a Roma, il 30 agosto del 1973, Ilaria D’Amico è una delle conduttrici più apprezzate nel panorama televisivo italiano. Il suo debutto nel mondo televisivo risale al 1997, quando, giovanissima, partecipa a un’edizione di La giostra del goal, un programma andato in onda su Rai International per sei stagioni consecutive.

La sua grande passione per il calcio le offre l’opportunità di partecipare a programmi calcistici e di approfondimento come quello, sempre per la Rai, sui Mondiali di Calcio del 1998 e lo speciale sugli Europei del 2000.

Nel 2001 abbandona temporaneamente i programmi sportivi per condurre Cominciamo bene estate, andato in onda su Rai 3, ma l’anno successivo conduce uno speciale sui Mondiali del 2002.

Pur essendo un volto molto amato dagli appassionati di questo sport, Ilaria cerca di ritagliarsi anche altre esperienze sempre nell’ambito televisivo. Nel novembre del 2002, infatti, conduce per la rete satellitare Stream il programma di approfondimento giornalistico W l’Italia condotto con la collaborazione di Vittorio Feltri.

Nel 2003 passa alla neonata Sky e diviene la protagonista assoluta di Sky Calcio Show, un programma in cui si analizzano tutte le partite di Serie A del campionato italiano.

Nell’estate 2004 conduce per la Rai il programma Timbuctù, un mondo di animali, ma nella stessa stagione passa a Mediaset e conduce Campioni, il sogno, il primo talent sul mondo del calcio: in questo programma un gruppo di giovani si contendono un posto in squadra tra provini, allenamenti e partite. L’anno successivo compare nel video della canzone Pazzo di lei, del cantante Biagio Antonacci.

Nel 2006 Ilaria segna un grande colpo per la sua carriera di conduttrice: con l’intervista a Gheddafi, andata in onda per il canale Sky Tg24, è l’unica giornalista italiana a intervistare il leader libico prima della sua morte.

In mezzo a tutte queste esperienze televisive Ilaria trova anche il tempo per debuttare come doppiatrice nel film Eragorn (2006) in cui presta la voce alla dragonessa Saphira. Nel 2007, insieme a Nicola Savino e Alessia Ventura conduce su Sky Cinema La notte degli Oscar, un programma dedicato al premio cinematografico più importante di sempre.

Ilaria D’Amico è diventata in questi ultimi anni un punto di riferimento per gli appassionati di calcio grazie ai suoi programmi sportivi che ottengono sempre ottimi ascolti. Nel 2009 ottiene il premio Giornalista sportiva dell’anno, mentre, nel 2013, conduce un programma diverso da quelli a cui aveva abituato il suo pubblico: con Lo spoglio, talk show andato in onda su Sky, Ilaria con la sua verve e simpatia presenta agli italiani i politici protagonisti della campagna elettorale.

[foto: www.look-dei-vip.it]