Eva Riccobono

Paese: Italia

Altezza: 179 cm

Peso: 57 kg

IMC: 17.79 - Sottopeso 

Età: 34 anni

Segno: Acquario Acquario

Eva Riccobono è un’attrice, modella e presentatrice televisiva nata a Palermo il 7 febbraio del 1983. Ultima di quattro figlie, Eva comincia la sua carriera artistica nella città natale partecipando a sfilate e concorsi di bellezza.

A diciannove anni, si trasferisce a Milano e nel 2001 firma un contratto con l’agenzia Women Management di Piero Piazzi, lavorando per nomi importanti nel mondo della moda come Trussardi, Gianfranco Ferrè e Lancetti. Nel 2002 posa per un calendario di L’Oréal e lavora in esclusiva per Dolce & Gabbana. Nello stesso anno fa anche il suo debutto televisivo in compagnia di Fiorello nel programma Stasera pago io andato in onda su Rai Uno.

Nel 2003 Eva diventa una delle top model più famose al mondo e lavora per stilisti come Giorgio Armani e Coco Chanel che vedono in lei una musa ispiratrice. E’ un periodo molto intenso, fatto di passerelle e copertine, come quella per Vogue Portogallo in cui mostra tutta la sua bellezza tipicamente nordica.

Nel 2007 appare in un servizio fotografico del cantante Bryan Adams per una campagna pubblicitaria della Maison Hybris.

Dopo tanti anni nella moda, Eva decide di debuttare anche al cinema: l’occasione arriva nel 2008 con il film Grande, grosso e Verdone del regista romano Carlo Verdone, in cui interpreta la prostituta Blanche Duvall. Nel 2011 dopo aver partecipato a una puntata dello show di Fiorello, Attenti a quei due – La sfida, esce il film E la chiamano estate, con la regia di Paolo Franchi, in cui interpreta, ancora la volta, il ruolo di una prostituta, anche se i toni del film sono più drammatici rispetto a quello precedente.

Il suo ritorno sulle passerelle avviene nel 2012 quando sfila per Diesel e diventa il volto femminile della campagna autunno-inverno di Caractère.

Nel 2013 è uscito Niente può fermarci, film del regista Luigi Cecinelli e, a dicembre dello stesso anno, la modella ha annunciato di essere in dolce attesa del suo primo bambino.

[foto: www.fashionillustrated.eu]