Charlotte Casiraghi

Paese: Monaco

Altezza: 170 cm

Peso: 54 kg

IMC: 18.69 - Peso ideale 

Età: 31 anni

Segno: Leone Leone

Charlotte Marie Pomeline Casiraghi è nata a Monaco il 3 agosto del 1986 ed è la seconda figlia avuta da Carolina di Monaco assieme a Stefano Casiraghi. La giovane Charlotte non ha alcun titolo nobiliare ma è comunque la quarta ascendente al trono in linea di successione.
Al momento della sua nascita la madre ha dichiarato alla stampa di volerla chiamare Charlotte in onore ad una sua lontana antenata ovvero Catherine-Charlotte de Gramont.

Charlotte è cresciuta assieme ai suoi fratelli nel principato di Monaco retto dal nonno Ranieri III. A soli quattro anni rimane orfana da parte del padre e si trasferisce assieme alla mamma in Francia nella piccola cittadina di Saint-Rémy-de-Provence. Solo un anno più tardi riceve in regalo da parte dei nonni paterni un’isoletta della Sardegna.
Nel 1999 Charlotte vede nascere una sorellina nata dalle terze nozze di Carolina che si è di nuovo legata in matrimonio con il principe Ernest di Hannover.

Charlotte Casiraghi fin da bambina pratica equitazione ottenendo sempre risultati incoraggianti soprattutto con il salto a ostacoli. Si diploma al liceo classico di Fontainbleu nel 2004 e successivamente si laurea in filosofia alla Sorbona.
Ha scritto articoli per alcune giornali ed ha diretto diverse riviste di vario genere.
Nel 2006 è stata messa da Vanity Fair nella lista delle donne più eleganti e raffinate del mondo mentre due anni dopo Forbes l’ha classificata quinta per la categoria delle eredi al trono più appetibili del momento.

La vita privata di Charlotte Casiraghi, al contrario di quella della madre, non è così movimentata. Attualmente è incinta del compagno Gad Elaleh e fra non molto è previsto l’arrivo del figlio o della figlia.
Charlotte Casiraghi si mostra sempre in pubblico elegante e mai sopra le righe. Forse perché è stata cresciuta come una vera principessa? Non è dato sapere. Certo è che Charlotte ha un fascino discreto e irresistibile.

[foto: www.fashionable-stuff.com]