Beatrice Lorenzin

Paese: Italia

Altezza: 167 cm

Peso: 56 kg

IMC: 20.08 - Peso ideale 

Età: 46 anni

Segno: Bilancia Bilancia

Beatrice Lorenzin è una politica italiana nata a Roma il 14 ottobre del 1971.

Divenuta Ministro della Salute nel 2013, la Lorenzin è riuscita a mantenere questa carica istituzionale negli ultimi tre governi che si sono succeduti alla guida del nostro Paese.

Cresciuta nella città di Roma insieme ai genitori, suo padre è un esule croato, mentre la madre è una donna di origini fiorentine, dopo il diploma di maturità si dedica inizialmente al giornalismo. Scrive alcuni articoli per Il Giornale di Ostia e altri importanti quotidiani, ma verso la seconda metà degli anni Novanta la Lorenzin comincia a occuparsi anche di politica: entra nel movimento giovanile di Forza Italia e partecipa a congressi e incontri pubblici.

Nel 1997 rappresentando il suo partito entra a far parte del consiglio municipale di Roma. Due anni dopo, sempre nelle fila di Forza Italia, la Lorenzin diventa coordinatore della regione Lazio. In seguito, nel 2001, la sua elezione nel consiglio comunale della Capitale le consente di essere l’unica donna a ottenere una carica istituzionale di questo genere.

Negli anni Duemila svolge diversi incarichi tra cui il Capo della segreteria tecnica nel terzo governo Berlusconi. Nel mese di settembre del 2006 continua la sua collaborazione nel centro destra, diventando coordinatore dei giovani di Forza Italia. Nel 2008 viene eletta alla Camera dei Deputati e la Lorenzin nei suoi interventi si occupa di vari temi, tra cui l’introduzione dei libri di testo scolastici nel formato elettronico.

Nel 2009, diventa un membro del Nuovo Centro Destra (NCD) e, per cinque anni, resta legata a questo partito mettendosi in mostra anche nei vari talk show televisivi. Nel 2013 diventa Ministro della Salute e la sua nomina scatena una lunga serie di polemiche: i suoi detrattori, infatti, accusano la Lorenzin di non avere nessun titolo di studio, e di competenza, per ricoprire questo ruolo.

Beatrice Lorenzin è una politica italiana che negli ultimi anni ha dato il suo appoggio per i matrimoni tra persone dello stesso sesso. Nei suoi interventi pubblici e televisivi, però, ha ammesso anche di essere contraria alla legalizzazione delle cosiddette droghe leggere.

Nel 2014 mantiene la sua carica di Ministro durante l’elezione di Matteo Renzi e, due anni dopo, conferma il suo mandato anche nel Governo Gentiloni. Nello stesso periodo dà il via libera all’utilizzo della cannabis solo per uso terapeutico. Nel mese di maggio del 2017 presenta un decreto sull’obbligo di vaccinazione nelle scuole italiane.

Un voto per Beatrice Lorenzin? Otto!