Audrey Hepburn

Paese: Belgio

Altezza: 170 cm

Peso: 50 kg

IMC: 17.3 - Molto sottopeso 

Età: 63 anni

Segno: Toro Toro

Ci ha lasciati nel: 1993

Audrey Hepburn è stata un’attrice belga, nata a Bruxelles il 4 maggio del 1929, e morta a Tolochenaz il 20 gennaio del 1993.

La Hepburn non è soltanto un’attrice vincitrice di due Premi Oscar, ma anche un’icona di stile ed eleganza che è stata amata da intere generazioni di spettatori. Cresciuta nella città di Bruxelles, trascorre l’infanzia tra l’Olanda e l’Inghilterra durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale e inizia a studiare giovanissima canto e recitazione.

Negli anni Quaranta si dedica anche alla danza, diventando una ballerina affermata. Nel 1944 partecipa a vari spettacoli tra cui uno contro il Nazismo e, quattro anni dopo, decide di trasferirsi nella città di Londra. In quel periodo, la Hepburn si dedica anche al teatro e recita in un documentario a scopo educativo.

Dopo la consueta gavetta, nel 1951 debutta al cinema con One Wild Oat, dove ottiene la parte di una centralinista. Per i primi anni Cinquanta realizza commedie come Risate in paradiso (1951), oppure The Secrete People (1952), ma è con Vacanze Romane (1953) che ottiene un grande clamore mediatico. In questo film diretto da William Wyler, e con protagonista il grande Gregory Peck, la Hepburn vince un meritatissimo Premio Oscar.

L’anno seguente, per la regia di Billy Wilder, realizza Sabrina (1954), film tratto dall’omonimo lavoro teatrale di Samuel A. Taylor. Con questa pellicola ottiene uno strepitoso successo e s’impegna in altri generi cinematografici: da quello storico come Guerra e pace (1955), al drammatico de La storia di una monaca (1959).

Nel 1961 realizza uno dei suoi più memorabili film: Colazione da Tiffany, che diventa un vero e proprio cult, tanto che la Hepburn ottiene in Italia il David di Donatello come miglior attrice protagonista. Insieme all’attore William Holden recita nella pellicola Insieme a Parigi (1964), mentre per la regia di Terence Young si cimenta anche nel thriller grazie alla sua stupenda interpretazione in Gli occhi della notte (1967).

Audrey Hepburn è un’attrice conosciuta non solo per la sua bellezza, ma anche come una donna capace di dedicare tutta la sua vita a importanti opere e iniziative di beneficenza. E’ stata sposata due volte: la prima, con l’attore Mel Ferrer, e la seconda con lo psichiatra Andrea Dotti.

Negli anni Settanta si allontana dal cinema e recita in pochi film, tra cui va ricordato Robin e Marion (1977). In seguito diventa ambasciatrice per l’Unicef e viaggia in Etiopia per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della fame nel mondo. Per la sua dedizione alle cause umanitarie le sarà consegnato un Oscar postumo nel gennaio del 1993.

Nel 1989 realizza la sua ultima interpretazione in Always – Per sempre, un film di Steven Spielberg. Nel 1993, a causa di un tumore Audrey Hepburn, muore nella sua villa a Tolochenaz, in Svizzera, entrando definitivamente nel mito.