Dean Jones

Paese: Stati Uniti

Altezza: 178 cm

Peso: 79 kg

IMC: 24.93 - Peso ideale 

Età: 84 anni

Segno: Acquario Acquario

Ci ha lasciati nel: 2015

Dean Jones è stato un attore americano nato a Decatur, il 25 gennaio del 1931, e morto a Los Angeles il 1° settembre del 2015.

Nella sua lunghissima carriera Dean ha lavorato in moltissime produzioni di Broadway, calcando i palcoscenici teatrali di tutti gli States. Ma il suo nome sarà per sempre legato alla serie di film comici prodotti dalla Disney.

Prima di diventare un attore professionista Jones si arruola nella marina militare americana e partecipa alla Guerra di Corea. Ritornato nella sua città inizia a studiare recitazione e partecipa a Sotto l’albero (1966), spettacolo prodotto a Broadway, e soprattutto a Company (1970), un musical scritto da Stephen Sondheim.

A cavallo tra gli anni sessanta e settanta la carriera di Jones si divide principalmente tra il teatro e una serie di spot girati per la televisione americana. Nel 1962 debutta nella sua prima sit comedy, Ensign O’Toole, serie di trentadue episodi di cui è l’assoluto protagonista.

Nel 1965 arriva il momento di una grande svolta per la sua carriera di attore. Abbandonati i ruoli drammatici decide di tentare la fortuna recitando nel film F.B.I – Operazione gatto, in cui interpreta il ruolo dell’Agente Zeke Kelso. Con questa divertente commedia inaugura il suo sodalizio nel genere comico targato Disney, diventando un attore di riferimento per il creatore del mitico Topolino.

Tre anni dopo recita in uno dei suoi più grandi successi: Un maggiolino tutto matto (1968): anche questa è una pellicola comica prodotta dalla Walt Disney e, in questa commedia, Jones interpreta il personaggio di Jim Douglas, scanzonato pilota costretto a guidare auto di ogni tipo, che ritornerà anche in altri film della stessa serie.

Nello stesso periodo realizza Il fantasma del pirata Barbanera (1968), un film che ottiene un grande successo presso il pubblico dei teenager americani. In questa pellicola ha inoltre la possibilità di recitare al fianco di un mostro sacro del cinema come Peter Ustinov.

Dean Jones è stato un attore che ha saputo consolidare la sua fama internazionale non con una serie di interpretazioni da Oscar, ma con grande umiltà, recitando in film per ragazzi che hanno riempito le sale cinematografiche di tutto il mondo.

Negli anni settanta partecipa a un altro grande successo: Herbie al rally di Montecarlo (1977) e, ancora una volta, veste i panni del simpatico Jim Douglas. L’anno seguente recita nel musical Once Upon a Brothers Grimm (1978) per poi ritirarsi qualche anno dalle scene.

Nel 1991 Jones ritorna a recitare e interpreta il ruolo del perfido Herman Varnik nel film Beethoven (1992) ennesima pellicola per ragazzi. Qualche anno dopo ha partecipato al film tutto italiano A spasso nel tempo (1996) con Massimo Boldi prima di ritirarsi nella sua villa in California dove, il 1° settembre del 2015, muore a causa del morbo di Parkinson, malattia che ha cercato di sconfiggere negli ultimi anni.