Charlie Sheen

Paese: Stati Uniti

Altezza: 178 cm

Peso: 77 kg

IMC: 24.3 - Peso ideale 

Età: 52 anni

Segno: Vergine Vergine

Charlie Sheen è un attore americano nato a New York il 3 settembre del 1965.

Figlio del celebre Martin Sheen, Charlie ha iniziato giovanissimo una carriera nel mondo del cinema ricca di soddisfazioni, anche se a causa del suo carattere ribelle e per il tipo di vita spericolato che ha condotto è stato al centro di vari scandali giudiziari.

Nel 1984 recita nel suo primo film, Alba Rossa, una pellicola di genere bellico con protagonista il compianto Patrick Swayze. L’anno seguente realizza un episodio della serie televisiva Storie Incredibili e recita in I ragazzi della porta accanto.

Nel 1986 partecipa a Il replicante, un film di fantascienza che ottiene un ottimo successo sia da parte del pubblico che della critica e, con Platoon (1986), Charlie interpreta il ruolo del soldato Chris Taylor, in una pellicola ambientata durante la guerra in Vietnam.

Dopo il successo di Platoon, per lui si aprono le porte delle grandi produzioni hollywoodiane: nel 1987, con la regia di Oliver Stone, realizza Wall Street, film campione d’incassi, e recita in La fine del gioco. In Otto uomini fuori (1988) Charlie mette in mostra tutta la sua passione per il baseball, sport che viene trattato ampiamente in questa pellicola.

Nel 1990 Kelly Preston viene ferita dalla pistola di Charlie e inizialmente i giudici ritengono l’attore responsabile di quanto accaduto, ma indagini successive dimostrano che la ragazza si è ferita da sola e in modo accidentale.

Negli anni Novanta realizza diversi film: I tre moschettieri (1994), Sesso e fuga con l’ostaggio (1995), mentre in Essere John Malkovich (1999) interpreta se stesso. Nello stesso periodo partecipa ad alcune puntate della serie televisiva Friends.

Con Spin City (2001) Charlie ottiene un Golden Globe e recita nelle prime due stagioni di questa fortunata serie americana. Due anni dopo è il protagonista di Due uomini e mezzo (2003), telefilm di successo che lo tiene impegnato fino al 2011.

Charlie Sheen è un attore americano che ha conosciuto il suo massimo splendore nel cinema degli anni Ottanta e che, negli ultimi tempi, si è dedicato molto di più alla televisione.

Dopo aver partecipato a un episodio di Big Bang Theory ha realizzato cento puntate di Anger Management (2012) e, nel 2013, ha ottenuto un piccolo ruolo nel film Machete Kills.

Dopo tre divorzi e una serie di relazioni con attrici molto note nello star system americano, nel 2015, durante una puntata della trasmissione Today, ha ammesso di essere sieropositivo.

Un voto per il bravo Charlie Sheen? Otto!

[Foto: gonetworth.com]