Barron Trump

Paese: Stati Uniti

Altezza: 176 cm

Peso: 53 kg

IMC: 17.11 - Molto sottopeso 

Barron Trump è un personaggio mediatico nato a Manhattan il 20 marzo del 2006.

La notorietà di Barron è nota principalmente per il cognome che porta e per l’accanimento mediatico nei suoi confronti, dovuto al ruolo di suo padre nelle istituzioni americane.

Figlio di Donald Trump, attuale presidente degli Stati Uniti, e di Melania Knauss, un’ex modella e imprenditrice di successo, Barron è cresciuto in un ambiente famigliare protettivo e che non gli ha impedito di coltivare le proprie passioni. E’ ancora piccolissimo quando compare su alcune riviste di attualità e di gossip in compagnia della madre.

Barron viene soprannominato “Little Donald”, non solo per l’incredibile somiglianza con il padre, ma anche a causa del suo carattere, indipendente e determinato, che lo accomuna all’attuale Presidente degli Stati Uniti. Nei primi anni della sua vita sente molto la nostalgia del suo genitore, impegnato nel suo lavoro, ma non sono poche le occasioni pubbliche in cui i due trascorrono del tempo insieme.

Nel 2015 Donald Trump annuncia la sua candidatura alla Casa Bianca. Durante la campagna elettorale Barron appare molto spesso nei discorsi pubblici del padre, alle volte in compagnia della sorellastra Tiffany, con cui ha un ottimo rapporto. Nei mesi seguenti compare in una puntata dell’Oprah Winfrey Show, insieme alla madre, ottenendo un buon consenso da parte del pubblico televisivo.

Nel mese di novembre del 2016 partecipa al discorso di suo padre Donald per la vittoria alle elezioni presidenziali, e viene immortalato dai paparazzi mentre sbadiglia davanti alle telecamere. La foto diventa subito virale e, nello stesso periodo, i media iniziano a interessarsi della sua vita privata ma, suo malgrado, Barron è ormai una piccola star del web.

L’anno seguente iniziano a diffondersi le prime voci di un suo possibile autismo, malattia che negli Stati Uniti purtroppo si sta diffondendo in modo elevato. La rete e gli hater si scatenano con commenti malevoli nei confronti del piccolo Barron che diventa, purtroppo, la vittima dei contestatori di suo padre Donald.

Barron Trump è un giovane personaggio mediatico, membro di una delle più importanti famiglie americane. Una delle sue passioni è il golf, sport che ama praticare nel tempo libero insieme al suo famoso genitore. Per quanto riguarda il futuro, secondo gli esperti sarà lui a ereditare e guidare l’impero economico di suo padre.

Nel marzo del 2017, a difendere pubblicamente Barron è intervenuta Chelsea Clinton, la giovane figlia di Bill e Hillary, che, sulla sua seguitissima pagina Facebook, ha espresso solidarietà verso di lui.

Un voto per Barron Trump non può essere che un otto!

[Foto: starpulse.com]