Alessandro Gassman

Paese: Italia

Altezza: 193 cm

Peso: 82 kg

IMC: 22.01 - Peso ideale 

Età: 51 anni

Segno: Pesci Pesci

Figlio del grandissimo Vittorio, Alessandro Gassman nasce a Roma il 24 febbraio del 1965. Nonostante l’ombra di un padre così famoso, Alessandro è riuscito nel corso degli anni ha crearsi una carriera artistica notevole, diventando uno dei più apprezzati attori italiani.

Il suo debutto artistico è a soli diciassette anni nell’autobiografia filmata di suo padre, Di Padre in Figlio. Studia recitazione alla Bottega Teatrale di Firenze e nel 1984 già partecipa a importanti spettacoli come Affabulazione di Pier Paolo Pasolini.

Sempre negli anni ottanta comincia la sua carriera cinematografica che celebra con un altro figlio d’arte, Gianmarco Tognazzi, attore in tanti film di successo. Insieme a Gianmarco crea, oltre che un importante rapporto di amicizia, anche un sodalizio professionale che li vede protagonisti in numerosi film.

Il primo riconoscimento europeo arriva nel 1997 con il film Il bagno Turco del regista Ferzan Ozpetek. La notorietà grazie a questo film lo premia degli anni di dura gavetta che Alessandro ha dovuto fare per togliersi di dosso quel marchio che si leggeva nel suo cognome.

Tra film, fiction televisive e produzioni teatrali Alessandro diventa ricercatissimo dai registi di tutta Italia. Un successo che si consolida nel 2005 quando arriva negli Stati Uniti per girare il film Transporter: Extreme del regista Louis Terrier. Di fronte a tutte queste esperienze Alessandro ha anche il tempo per condurre cinque puntate del programma Le Iene in onda su Italia Uno, sostituendo Luca Argentero.

Nel 2008 esce il film Caos Calmo di Antonello Grimaldi, una pellicola in cui interpreta il fratello di Nanni Moretti, nel ruolo di Carlo Paladini e vince sia il Nastro D’Argento sia il David di Donatello come miglior attore non protagonista. E’ un anno molto intenso per lui tanto che porta in scena il dramma teatrale La Parola ai Giurati di cui Sidney Lumet trasse un film nel 1957.

Il suo amore per il teatro diventa una costante nella sua vita artistica, un riavvicinarsi alle origini, tanto che gli viene affidata la direzione del Teatro Stabile Carlo Goldoni. Nel 2009 fa parte della commedia Ex, scritta e diretta da Fausto Brizzi e di cui uscirà anche un divertente seguito per la regia dei fratelli Vanzina e nel 2011 in Baciato dalla Fortuna con Asia Argento. Con la regia dell’amico Rocco Papaleo interpreta Basilicata coast to coast una sorta di “road movie” girato in un territorio ancora incontaminato del sud Italia uscito nelle sale nel 2012.

Alessandro Gassmann è un attore molto capace sia sul piano espressivo della sua recitazione, sia per la riservatezza della sua vita privata. Dal 1998 è sposato con Sabrina Knaflitz da cui ha avuto un figlio, Leo, che per lui è diventato come una sorta di guida spirituale nel mondo, il vero motivo per cui vale la pena vivere.

Il suo attaccamento alla famiglia lo rende un personaggio molto differente da com’era suo padre, ma nello stesso tempo la sua gigantesca statura lo avvicina a quella figura imponente che era Vittorio Gassmann di cui lui rappresenta un degno erede.

Nel 2016 è uno degli ospiti del Festival di Sanremo condotto dal simpatico Carlo Conti.

[foto: www.zimbio.com]